9 views

Paderni: l’Apu e Udine alle F8 di coppa Italia ci inorgoglisce

15 Gennaio 2013

Così coach Andrea Paderni commenta la vittoria della Gsa Udine per 64-81 a Cormòns contro l’Alba nella tredicesima e ultima d’andata di Divisione nazionale C.
«Abbiamo dato – dice Paderni – una bella risposta a noi stessi che sappiamo quanto lavoriamo e cosa facciamo in palestra durante la settimana. Abbiamo avuto un atteggiamento diverso rispetto al turno precedente contro Marghera. Abbiamo vinto e convinto sfornando una prestazione brillante e piacevole. Abbiamo difeso forte e avuto una qualità offensiva superiore grazie allo spirito di squadra: meno palleggi e migliori spaziature. Merito dell’applicazione dei ragazzi, non del loro talento. Godiamoci il momento, era fondamentale vincere non per il platonico titolo di campione d’inverno, ma per la reale qualificazione alla Final eight di coppa Italia. Non si tratta di un obiettivo secondario o di una distrazione, anzi. Portare a Cecina il nome dell’Apu e della città di Udine, con le migliori squadre d’Italia, ci gratifica, è motivo di grande orgoglio e senso di responsabilità».

Ufficio Stampa

Altri articoli

Scopri