18 views

U17: Cordenons – Generali Ina Assitalia 91-86

4 Febbraio 2015

L’agenzia Generali Ina Assitalia di Rinaldini, sponsor del settore giovanile Apu

Sabato 31 gennaio al Benedetti, durante l’intervallo della partita dell’APU GSA contro la Rimadesio Desio, partita vinta con merito dalla nostra squadra, l’INA Generali Assitalia u17 è stata presentata al pubblico: i ragazzi di Bjedov hanno ricevuto gli applausi di tutti per avere sudato e meritato l’accesso alla fase interregionale del campionato u17 Eccellenza. Il giorno dopo l’APU ha raggiunto Cordenons, per disputare un importantissimo incontro ai fini della classifica in vista dei gironi interregionali. Gli udinesi non sono sembrati consapevoli di questo, visto che hanno giocato con poca convinzione nei primi due quarti. L’inizio è infatti tutto dei pordenonesi, che sfruttano la scarsa intensità difensiva e le numerose palle perse dell’APU per effettuare facili conclusioni, la maggior parte delle volte in schiacciante sovrannumero. Dal canto loro gli udinesi si passano poco la palla e si affidano eccessivamente alle conclusioni di Martinuzzi e Chiti, che però non riescono ad avere sempre la meglio sull’organizzata difesa avversaria (25-16). La situazione sembra cambiare nella seconda frazione, durante la quale i nostri riescono a portarsi a -4, ma nel finale di periodo un rapido parziale di 6-0, incluso un tap-in sulla sirena, ricaccia l’APU a -10 (47-37). La ripresa, nonostante l’intervallo, non presenta alcuna alterazione nell’andamento del match: gli udinesi continuano ad incassare colpo su colpo e le reazioni sono timide ed esigue (72-60). Finalmente nell’ultimo quarto, dopo essere sprofondati a -12, i ragazzi di coach Bjedov cominciano l’ardua rimonta: la difesa è asfissiante e, in 9 minuti, i pordenonesi sono capaci di mettere a referto solo 2 punti. Anche l’attacco udinese non è così prolifico, ma nonostante ciò a un minuto dalla fine, sotto di una sola lunghezza, l’APU converte una preziosa palla recuperata in canestro, oltre al fallo subito. Il vantaggio udinese ha però vita breve, e gli avversari conquistano la parità con pochi secondi sul cronometro. Si succedono alcune azioni  confuse, in seguito alle quali suona la sirena e sopraggiungono i tempi supplementari (78-78). Negli ultimi 5 minuti le squadre competono alla pari, e Losito e Cataruzzi rispondono prontamente ad ogni canestro dei pordenonesi. Alla fine, tuttavia, sotto di 3, gli udinesi sono incapaci di costruirsi una conclusione adeguata, mentre gli ospitanti vanno a segno concludendo la partita (91-86).

Federico Collavini

ASD 3S Basket Cordenons – Apu INA Generali Assitalia:  91-86

APU: Colussa, Basso 2, Cataruzzi 11, Alibegovic, Gaddi 4, Collavini 9, Chiti 22, Tomada 2, Aleksic 2, Dosmo, Losito 10, Martinuzzi 24.  All.: Bjedov

Parziali: 25-16; 47-37; 72-60; 78-78; 91-86.

Ufficio Stampa