32 views

Tramec Cento – Gsa Apu Udine 81-79

8 Febbraio 2015

Il presidente Pedone dà il cinque a Pilotti a fine match (foto Zamolo)

Dopo sei vittorie consecutive, la Gsa Apu Udine cade 81-79 a Cento nel big match della sesta di ritorno di serie B e lascia la vetta agli emiliani che conquistano il punto del 2-0 negli scontri diretti. La truppa di coach Luca Corpaci e del suo vice Federico Vignola sbaglia l’ultimo tiro per la vittoria, ma esce con onore dal palaBenedetto al termine di un match da clima play-off. La Gsa, durante il match, dimostra una certa solidità che le permette anche di comandare in alcuni frangenti. In avvio, Cento s’arrampica sul 17-6 al 5’ (massimo vantaggio) al culmine di un break di 13-0, ma Udine risponde a tono con un parziale di 0-9 che le permette di tornare avanti sul 22-24 al 12’. Da lì, la sfida prosegue ad elastico vivendo molto su parziali e contro parziali. Gli emiliani cercano di allungare sul 46-39 al 19’. La Gsa rimette il naso avanti con un break di 0-8: 46-47 al 21’. Dal 50-54 al 25’, Cento piazza un 10-0 per il 60-54 al 28’. Altro contro break udinese di 0-8: dal 61-57 al 29’ al 61-65 al 31’. La Tramec si riporta in vantaggio sul 72-67 al 35’ grazie a un parziale di 11-2. Sembra finita, ma non è così. La Gsa, lottando su ogni pallone, resta a contatto: 72-71 al 36’ e 74-73 al 37’. Si entra negli ultimi due minuti quasi in parità. Di Trani cerca di spaccare la partita con una tripla: 77-73 a -1’40”. La Gsa non capitalizza il possesso successivo così come Cento a -1’01”. Sul capovolgimento di fronte, Pilotti spara la tripla del 77-76 a -50”. Dall’altra parte, Bianchi segna pure lui dai 6,75 a 2 secondi dallo scadere dei 24”: 80-76 a -28”. Udine ha cuore e lo dimostra Piazza, a bersaglio anch’egli con una tripla: 80-79 a -14”. Scatta per forza la lotteria del fallo sistematico e Vitali si accomoda sulla linea della carità dove fa 1/2 a -9”: 81-79. La Gsa ha l’ultimo possesso tra le mani, sceglie di cercare il cesto del pareggio, ma non va. Peccato. Comunque, la truppa friulana esce a testa alta tra gli applausi del presidente Alessandro Pedone e dei ragazzi del Gruppo deciso al seguito in trasferta.

CENTO 81
GSA 79

19-12, 46-39, 61-57

TRAMEC CENTO
Vitali 19, Ikangi 17, Bianchi 13, Di Trani 18, Quarisa 12, Demartini, Carretti 2, Cutolo; non entrati: Pederzini e Cavazzoli. Coach Albanesi.
GSA APU UDINE
Anello 8, Piazza 5, Zacchetti 20, Zampolli 7, Mlinar, Di Viccaro 12, Pilotti 15, Principe 2, Poltroneri 10; non entrato: Ciriciofolo. Coach Corpaci.
Arbitri Pilati e Battisacco.
Note Tiri liberi: Cento 23/31, Gsa 18/22. Da tre: Cento 8/19, Gsa 13/27. Rimbalzi: Cento 37 (Quarisa 7), Gsa 30 (Zampolli 8). 5 falli: Cutolo al 36’ (76-69) e Di Viccaro al 39’ (80-79). Spettatori: 900.

Ufficio Stampa