Settore giovanile: la Eurizon Udine U19 si deve arrendere all’Orange1 Bassano

La nona giornata del campionato Eccellenza Under 19 – Girone 1 si è chiusa martedì sera al PalaCarnera con il match tra la Eurizon Udine e la Orange1 Bassano.

Il primo possesso è delle maglie arancio, ma la partenza udinese è assolutamente di buon livello: nonostante l’evidente gap fisico e qualche acciacco di troppo, i ragazzi di coach Gabriele Grazzini reggono l’urto grazie ad alcune buone difese e attacchi ben costruiti. Bassano risponde prontamente colpo su colpo ai canestri dei padroni di casa, che, però, a 4 minuti dalla sirena, subiscono un parziale di 0-6. La reazione non tarda ad arrivare e con un 8-4 frutto di possessi caratterizzati da tempi e spaziature adeguate si riportano a -2 (17-19). Tuttavia, gli Orange rispondono con un 2-8 che ricaccia indietro la Eurizon (19-27). Dalla seconda frazione i bianconeri iniziano a soffrire la continuità degli avversari, bravi a punire chirurgicamente ogni minima sbavatura ed a costruire un vantaggio che porteranno in dote fino al 63-88 finale. Da segnalare per Udine un ritrovato spirito di squadra dopo gli alti e bassi delle ultime settimane, oltre ai piccoli ma significativi miglioramenti individuali e l’inserimento ormai in pianta stabile di alcuni under 17: sono questi gli elementi su cui i ragazzi di coach Grazzini baseranno il lavoro in palestra dei prossimi mesi, con la speranza che rientrino presto i vari infortuni che da troppo tempo ostacolano il cammino.

Non c’è tempo per riposare: domani già di nuovo in campo per il recupero del quinto turno contro Petrarca Padova (palla a due alle 20.30). La prossima invece sarà una settimana di derby: oltre a quello della nostra Prima Squadra, la UEB Cividale sarà l’avversaria della Eurizon Udine in altre due occasioni. Sempre al PalaCarnera, martedì (20.30) toccherà agli Under 19, mentre giovedì (20.00) sarà la volta degli Under 17.

Eurizon Udine U19 – Orange1 Bassano 63-88

(19-27; 32-52; 49-69)

Eurizon Udine U19: Marrale ne, Brescianini, Bovo 5, Zomero 6, Agostini 2, Bertolissi 6, Leban 4, Simeoni, Pulito 20, Mizerniuk 12, Dei, Bangu Mbenza 8. All. Grazzini.

Orange1 Bassano: De Martin 12, Zustovich 7, Rinaldin 2, Asani 11, Van Der Knaap 12, Porto 15, Kuzmainc ne, Atamah 6, Perez 7, Hassan 5, Sternicki 2, Angeletti 9. All. Papi.

Arbitri: Dragicevic e Cotugno

(foto Lodolo)

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy