Settore giovanile: la Eurizon Udine U17 regge per venti minuti ma non basta, all’Azzurra i due punti

Ieri sera al PalaCarnera è andata in scena la quarta giornata di ritorno del campionato U17 Eccellenza. I padroni di casa della Eurizon Udine hanno affrontato la capolista Azzurra Trieste, ancora imbattuta.

L’Apu guidata da coach Gabriele Tonelli si porta subito in vantaggio, ma la fisicità triestina si fa sentire e lo scarto rimane quasi nullo (5-4 dopo due minuti). Udine fatica a tenere gli uno contro uno degli avversari ed esaurisce il bonus dopo appena 3 minuti e mezzo: proprio sul quarto fallo di squadra l’Azzurra acciuffa il pareggio a quota 7, ma subito una tripla riporta i bianconeri davanti (10-7). Da qui c’è solo Trieste in campo: 10-13 e time-out di coach Gabriele Tonelli a metà periodo. Una serie di contropiedi consente agli ospiti di arrivare sul +10 (17-27) di fine quarto. La Eurizon si riavvicina a -6 in diverse occasioni (dal 21-27 al 25-31), ma la tripla del 25-34 costringe i bianconeri al secondo time-out poco prima della metà del periodo. Lo svantaggio rimane tra le 8 e le 10 lunghezze fino al -5 bianconero che sembra riaprire definitivamente l’incontro e che costringe gli ospiti a fermare il gioco a due minuti dall’intervallo. L’Apu si porta anche a -4 ma è ancora un uno contro uno biancoblu a ristabilire una certa distanza (38-45).

Il secondo tempo si apre con un break di 0-7 per l’Azzurra (38-52) e coach Tonelli decide di provare a fermare l’inerzia con un time-out dopo appena due minuti. Tuttavia Trieste continua a spingere il piede sull’acceleratore: altro 0-6 (38-58) prima del tiro piazzato bianconero che sblocca il punteggio (40-58). Si tratta però di un’eccezione: ancora solo Azzurra e gap che cresce fino al 40-63 a metà quarto. Al 30’ il risultato è di 44-74. Partita dunque già chiusa in anticipo e ultimo periodo puramente formale: al PalaCarnera finisce 59-90.

Si torna in campo già nel weekend: la Falconstar, quinta in classifica, attende i bianconeri domenica 22 gennaio (palla a due alle 16.00).

Azzurra Trieste – Eurizon Udine U17 59-90

(17-27; 38-45; 44-74)

Eurizon Udine U17: Tutino 2, Giannino, Ciani 4, Di Bernardo 3, Sara 13, Buiatti, Simeoni 6, Choudhry, Fumolo 2, Mizerniuk 18, Herdic 11, Schneider. All. Tonelli.

Azzurra Trieste: Miloch 5, Bottaro 2, Balde 2, Stoch 27, Bessini, Mendolia 7, Bastianelli, Verzì 12, Termini 2, Tessaris 11, De Guarrini 15, Vascotto 6. All. Perna.

Arbitri: Romeo e Pittalis

Note: Balde (Azz) fuori per cinque falli.

(foto Lodolo)

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy