Primi segnali positivi dall’Apu Old Wild West Udine

Terminato il ritiro a Gemona del Friuli, nel tardo pomeriggio di oggi l’Apu Old Wild West Udine ha sostenuto un allenamento congiunto con il Basket Mestre 1958 al PalaCarnera a porte rigorosamente chiuse. È stata l’occasione per mettere in pratica ciò che è stato provato in settimana e le primissime sensazioni sono assolutamente positive. Come ha sottolineato lo stesso presidente Alessandro Pedone, presente al Carnera: “Si è vista una squadra solida, molto valida dal punto di vista difensivo. Inoltre, nonostante siamo solo all’inizio della preparazione, il gruppo è apparso già particolarmente coeso”.

Soddisfazione è stata espressa anche da Matteo Boniciolli. “La sensazione è che la fatica unisca – l’incipit del coach bianconero -. La squadra ha dimostrato una buona disponibilità a giocare assieme nonostante stamattina abbia fatto un allenamento durissimo di pesi combinato con un lavoro individuale. Bisogna fare i complimenti a Mestre, che è una squadra eccellente allenata benissimo da un gran veterano che è Fabio Volpato. Noi abbiamo dimostrato buon atteggiamento, buona disponibilità a passarsi la palla, eccellente atteggiamento difensivo, anche contro una squadra molto più piccola che ci poteva dare dei problemi. Dopo i primi dieci minuti iniziali di “aggiustamento” siamo riusciti a far prevalere mano a mano la nostra fisicità. Tutti hanno dato il loro contributo. Sono contento che anche Foulland, che era quello più in difficoltà di tutti essendo arrivato con due settimane di ritardo, abbia cominciato in maniera ovviamente lenta, ma poi nel finale quando gli altri stavano calando è riuscito a prendere il ritmo e ha giocato bene. Quindi sono soddisfatto”.

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy