126 views

Il sogno dell’Apu OWW Udine continua: superata la Ueb Gesteco Cividale in Gara 5 e semifinali centrate

25 Maggio 2023

Una notte che rimarrà nella storia dell’Apu Old Wild West Udine: al PalaCarnera è arrivata la vittoria decisiva in Gara 5 dei quarti di finale play off contro Ueb Gesteco Cividale dopo 40 minuti ricchissimi di colpi di scena. Mvp bianconero dell’incontro Ethan Esposito con 17 di valutazione. Ora per le semifinali l’Apu troverà sulla propria strada la Unieuro Forlì che ha chiuso la serie con Umana Chiusi in tre gare.

Coach Carlo Finetti conferma le scelte delle gare precedenti, lasciando fuori dalle rotazioni Marco Cusin e Gianmarco Bertetti e schierando il quintetto formato da: Monaldi, Briscoe, Gentile, Esposito e Terry. La Gesteco parte subito forte: 6-0 il parziale a favore dei gialloblu, grazie alle due triple realizzate da Redivo (0-6). Briscoe accorcia (2-6) e dopo tre minuti Terry con una schiacciata a due mani per la prima volta azzera lo svantaggio (8-8). I bianconeri prendono fiducia e a metà periodo impongono un parziale di 6-0 ai cividalesi grazie alle triple di Esposito (11-10) e Monaldi (14-10). Coach Stefano Pillastrini chiama il timeout, ma al rientro è l’Apu ad andare di nuovo a segno con Nobile che serve un assist perfetto per l’alley oop di Terry che vale il +6 bianconero (16-10). Il team di Finetti mantiene il controllo della partita e a un minuto e 10 secondi dalla prima sirena si porta sul +9 grazie alla tripla di Palumbo (23-14). Con un po’ di fortuna anche Gaspardo si sblocca dall’arco a 4 secondi dalla fine del primo periodo (26-15). In avvio di seconda frazione, Antonutti commette il terzo fallo su Mouaha che dalla lunetta fa 2/2 (26-17). Dopo quattro minuti piuttosto confusi, i bianconeri – privi di Briscoe uscito per una botta al volto – tornano sul +11 con Gentile (30-19). A metà periodo Nobile dall’arco firma il +12 (35-23), ma a 3 minuti e 12 secondi la Gesteco accorcia grazie alla tripla di Redivo (39-31), che si ripeterà un minuto dopo limando ulteriormente il distacco (41-36). A un minuto e 7 secondi dall’intervallo lungo Urli prima decreta un fallo di Rota ai danni di Esposito, salvo poi invertire la decisione: il numero 9 gialloblu va in lunetta e riapre la gara (2/2, 41-38). Negli ultimi secondi Cividale riesce a ribaltare il risultato con una tripla allo scadere di Dell’Agnello (44-45).

La Gesteco mantiene il parziale aperto in avvio di terzo periodo con Miani (44-47), ma l’Apu – che recupera Briscoe – impatta dopo un minuto e 26 secondi di gioco con Gentile che dalla lunetta fa 1/2 (fallo di Pepper, 47-47) e due minuti dopo ritorna avanti con Briscoe (51-49). A metà periodo Briscoe impatta dalla lunetta (1/2, 52-52), ma Cividale va sul +3 con Battistini a 3 minuti e 36 secondi dalla terza sirena (53-56). Lo stesso numero 12 va a segno anche nei minuti successivi, ma colleziona qualche fallo di troppo e a 2 minuti e 23 secondi è costretto ad abbandonare il campo. L’Old Wild West torna in vantaggio nel finale grazie alla tripla di Gaspardo (60-59), che poi trasforma anche i liberi concessi per il fallo di Mouaha consentendo all’Apu di arrivare all’ultimo periodo sul +3 (65-62). Esposito colpisce nuovamente dall’arco per il +6 bianconero (68-62), ma Redivo è inarrestabile e in due minuti riporta in pareggio la gara (70-70). L’Apu reagisce subito e con Gentile e Gaspardo (tripla) si riporta sul +5 (75-70), ma a metà periodo Rota riaccende gli ospiti (76-75). La tripla di Briscoe a 3 minuti e 16 secondi dalla fine del match illude i bianconeri (81-77), che subito dopo subiscono la tripla di Pepper (81-80). Situazione invariata a un minuto dalla fine con Redivo che mette a segno il 35esimo punto da distanza impossibile (84-83). A 40 secondi dalla fine Finetti perde Briscoe, uscito per cinque falli, mentre 20 secondi più tardi Miani fa 1/2 dalla lunetta (fallo di Gaspardo) e riporta nuovamente la partita in parità (84-84). A un secondo dalla fine Monaldi centra il canestro che qualifica l’Apu alle semifinali.

APU OLD WILD WEST UDINE – UEB GESTECO CIVIDALE 86-84

(26-15, 44-45, 65-62)

APU OLD WILD WEST UDINE: Gentile 16 punti, Palumbo 6, Antonutti, Gaspardo 11, Briscoe 19, Fantoma ne, Dabo ne, Esposito 15, Nobile 5 Pellegrino, Monaldi 7, Terry 7. All. Carlo Finetti.

UEB GESTECO CIVIDALE: Redivo 35 punti, Miani 5, Cassese, Rota 5, Mouaha 3, Furin 3, Battistini 6, Barel ne, Pepper 11, Balde ne, Micalich ne, Dell’Agnello 16. All. Stefano Pillastrini.

Arbitri: Ursi, Gagliardi, Cappello.

Uscito per cinque falli: Battistini, Briscoe.

(foto Lodolo)