Home Team Montegranaro – Apu Gsa 81-65

Montegranaro – Apu Gsa 81-65

Un primo piano di coach Lino Lardo (foto Zamolo)

L’Apu Gsa Udine perde a Porto San Giorgio contro la Poderosa Montegranaro e vede definitivamente svanire un posto nelle prime quattro a fine stagione regolare. Il match si decide a cavallo degli ultimi due quarti nei quali i friulani subiscono un parziale di 11-0 (63-47 al 32′) che spiana la strada ai marchigiani. Manca sempre un successo, all’Apu Gsa, per raggiungere la tanto agognata quota play-off di 34 punti e ci sono ancora due possibilità: domenica prossima nel derby a Trieste e poi eventualmente il 22 aprile al Carnera contro Imola nell’ultima di ritorno.

MONTEGRANARO 81
APU GSA 65

18-14, 34-32, 55-47

PODEROSA MONTEGRANARO
Rivali 2, Campogrande 15, Maspero 10, Treier, Zucca 3, Corbett 11, Amoroso 8, Nikolic, Powell 29, Gueye 3; non entrati: Cimini e Altavilla. Coach Ceccarelli.
APU GSA UDINE
Dykes 19, Mortellaro 9, Veideman 13, Raspino 4, Nobile, Pinton, Pellegrino 14, Benevelli 5, Diop, Bushati 1; non entrato: Ferrari. Coach Lardo.
Arbitri Aronne, Bonfante e Solfanelli.
Note Tiri liberi: Montegranaro 12/18, Apu Gsa 14/18. Rimbalzi: Montegranaro 29 (Powell 7), Apu Gsa 32 (Pellegrino 8). 5 falli: Pellegrino al 33’ (70-53) e Raspino al 38’ (76-61); tecnico a Mortellaro al 13’ (27-16), Ceccarelli al 18’ (31-28) e Gueye al 26’ (46-39).

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy