Molnar nel pre-partita contro BC Bolzano, l’ultima partita in casa della regular season

La Women Apu Delser Udine si prepara per l’ultimo match di regular season tra le mura amiche del Pala Benedetti di Udine. Le avversarie saranno le giocatrici del Basket Club di Bolzano, formazione che punta a vincere per migliorare il suo undicesimo posto in classifica. La partita si giocherà sabato 16 aprile con inizio alle ore 19. In vista di questa prossima sfida intervistiamo Lorena Molnar, centro di Udine ed ex-giocatrice del Basket Club Bolzano.

La scorsa stagione hai giocato col Basket Club. Che squadra dobbiamo aspettarci nella prossima partita?

La squadra di questa stagione è molto simile a quella della passata. Hanno una nuova numero cinque Evelyn Ovner, che è veramente brava oltre che essere la migliore scorer di Bolzano con 16,25 punti di media a partita; sarà per me una nuova sfida perché mi ritroverò a difendere anche su di lei in post-basso. Questa partita suscita in me numerose emozioni, sono contenta di rivedere il mio ex-coach e le mie ex compagne. Daremo il nostro massimo perché è l’ultimo match in casa della regular season e vogliamo vincere. Non dobbiamo compiere l’errore di sottovalutare l’avversario per la sua posizione in classifica.

I playoff si avvicinano. Come affrontare il finale di stagione?

È molto impegnativo perché la stanchezza potrebbe prendere il sopravvento. In questo campionato di A2 molto competitivo si arriva a fine stagione con un deficit di energie e tutte le giocatrici sono stanche. Se poi si considera che a causa del Covid si sono dovute rimandare molte partite e giocarle tutte ravvicinate in un secondo momento, le cose si complicano. In questi ultimi impegni dobbiamo mantenere la nostra posizione in classifica e rimanere concentrate passo dopo passo.

Turel si è recentemente infortunata. Come compenserete alla sua mancanza?

È stata una grossa perdita, sia per il suo talento sia per il suo ruolo in difesa. Dobbiamo purtroppo continuare senza di lei e siamo tristi per l’accaduto. Sono cose che capitano e sono sicura che recupererà. Giocheremo anche per lei e daremo il massimo anche per via della sua assenza.

Ufficio Stampa W. Apu

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy