8 views

Micalich: da oggi testa su Arzignano

22 Gennaio 2015

Davide Micalich si complimenta con la sua squadra (foto Zamolo)

«Con lo Jadran è stata partita vera – dice l’ad e gm Davide Micalich – soprattutto per merito di una squadra che meriterebbe di più in classifica e a cui va l’in bocca al lupo da parte di tutti noi. Per lunghi tratti abbiamo sofferto, ma non perché li abbiamo sottovalutati, bensì per il talento di giocatori come Ban, Daniel Batich e Franco che sanno giocare a pallacanestro. Al di là dei loro meriti, alla fine abbiamo ottenuto due punti preziosi che ci garantiscono una posizione in classifica di prestigio e in linea con quelli che sono i programmi societari. Stiamo andando bene, però dobbiamo continuare a lavorare duramente perché, soprattutto in questo periodo, non esistono partite scontate e il campionato nasconde insidie ovunque. Prendiamo Alto Sebino Costa Volpino. La nostra recente vittoria contro di loro al Benedetti è passata quasi come routine e poi Costa è stata capace di vincere al palaDozza. Da oggi, pensiamo ad Arzignano e a come vincere per continuare la nostra striscia in attesa delle sfide d’alta quota in programma a febbraio».

Ufficio Stampa

Altri articoli

Scopri