18 views

L’Ina Assitalia U19 d’èlite cade a Pordenone

29 Gennaio 2014

L’Ina Assitalia s’è vista ribaltare la differenza canestri a Pordenone (foto Zamolo)

Nella quarta di ritorno under 19 d’èlite – trofeo CariFvg, l’Ina Assitalia Apu Udine ha perso 70-66 (20-17, 38-35, 53-53) a Pordenone contro il Sistema. I naoniani hanno interrotto la striscia positiva degli udinesi con una prestazione tutta talento e sostanza. Nel primo quarto, come del resto in tutta la gara, l’equilibrio regna sovrano. Trevisini e Lucas si danno battaglia e Begiqi tenta in tutti i modi di fermare Paunovic che, però, viene ben servito dai suoi compagni. Altrettanto fa Pordenone che trova un precisissimo Rizzetto per il 20-17 al 10’. Udine reagisce e sale sul +6 al 18’, vantaggio dissipato in un amen con errori banali che hanno chiudere il primo tempo sul 38-35 per i locali. Nella ripresa, è veemente la reazione dell’Ina Assitalia che piazza un contro break di 0-8 e si porta di nuovo in vantaggio. Qui si erge a protagonista Begiqi che piazza la pesantissima tripla del 53 pari al 30’. L’ultimo quarto è un susseguirsi di sorpassi con il capitano udinese Bulian che piazza sei punti di seguito, ma gli rispondono Price e ancora Lucas. A 33” dalla fine, Paunovic sigla il +1 esterno, Udine difende bene e spende i falli prima del bonus, ma su una penetrazione di Lucas, chiuso efficacemente da Paunovic, riceve un pallone inaspettato Rizzetto che lo lancia a canestro. La palla rimbalza più volte sul ferro ed entra. Gli arbitri gli concedono anche il tiro libero supplementare e Rizzetto realizza il 2+1. A 12” dal 40’, Udine ha la palla del pareggio, ma la spreca commettendo infrazione di passi. Chiude Begiqi che segna l’ultimo tiro e ribalta la differenza canestri. Il tabellino dell’Ina Assitalia: Trevisini 18, Sant 9, Bulian 12, Paride Feruglio, Andrea Feruglio, Giovanni Bon, Davide Bon 4, Paunovic 21, Paoloni 2 e Maran.

Ufficio Stampa