18 views

La Gsa sbanca Oderzo e rimane da sola in vetta

16 Dicembre 2012

Andrea Confente, decisivo ad Oderzo (foto Zamolo)

Come i grandi pugili, finora la Gsa Apu Udine ha quasi sempre sferrato i colpi giusti al momento giusto. Come oggi a Oderzo, nella decima d’andata di Divisione nazionale C, dove i bianconeri hanno sbancato per 67-72 la Coe Elettronica  cogliendo la nona vittoria in campionato e confermandosi da soli in vetta alla classifica. La truppa di coach Andrea Paderni e del suo vice Andrea Biasizzo ha subito sfiancato e messo in un angolino gli avversari che sembravano costretti al k.o. tecnico a metà partita. Poi, però, la Gsa ha preso un po’ di “ceffoni” che per poco non ribaltavano del tutto il match, ma ha chiuso la contesa con i ganci vincenti di sempre.

ODERZO 67
GSA 72

18-28, 31-42, 52-55

COE ELETTRONICA ODERZO
Menegon 24, Dal Magro 10, Braidot 20, Tridente, Da Dalt 5, Cescon, Vettori 5, Casonato, Sottana 3; non entrato: Donadi. Coach Padovan.
GSA APU UDINE
Gambaro 2, Piani 6, Metz 1, Principe 9, Munini 24, Zecchin 4, Barazzutti 4, Confente 22; non entrati: Feruglio e Bellogi. Coach Paderni.
Arbitri Donà e Urpi.
Note Tiri liberi: Oderzo 13/16, Gsa 20/37. Tiri da due: Oderzo 17/40, Gsa 17/35. Da tre: Oderzo 7/33, Gsa 6/17. Rimbalzi: Oderzo 49 (Da Dalt 16), Gsa 39 (Principe 14). Assist: Oderzo 8 (Tridente 4), Gsa 5 (Piani 3). Usciti per 5 falli: Vettori e Casonato.

Ufficio Stampa