20 views

Gsa sotto 1-0, arbitri sotto la lente

10 Maggio 2014

Filiberto Dri, il migliore della Gsa in gara 1 dei quarti di finale dei play-off (foto Zamolo)

Lo scarto finale potrebbe ingannare, ma quello che s’è visto a Ponzano in gara 1 dei quarti di finale dei play-off è che la Gsa Udine c’è. La Dè Longhi Treviso, sempre senza Parente e Svoboda, ha superato 84-65 i friulani conquistando l’1-0, ma il divario è stato creato anche grazie ai falli tecnici e antisportivi sanzionati nel corso del match alla truppa ospite. Poi, ci sono stati alcuni falli “scientifici” che hanno tartassato gli udinesi, lontani parenti del -30 del 27 aprile scorso, quando l’inerzia stava per essere completamente cavalcata. «Treviso – tuona il presidente Pedone – ha giocato tutta la partita in sette, non ho mai visto un arbitraggio così: hanno mandato una coppia di ragazzini inadatti, succubi del blasone avversario. La Dè Longhi, nei momenti topici della partita come il passi fischiati a Dri, il tecnico alla nostra panchina e l’antisportivo a Bellina, ha potuto contare su due uomini in più. Non chiediamo favori, ma solo par condicio, niente di più. Treviso mi ripeto è tosta, ma alla nostra portata. Sono certo che mercoledì vinceremo».

TREVISO 84
GSA 65

22-15, 34-26, 58-43

DE’ LONGHI TREVISO BASKET
Busetto 2, Maestrello 19, Cortesi 2, Gatto 13, Masocco 7, Cazzolato 10, Raminelli 8, Prandin 21, Rossetto 2; non entrato: Vedovato. Coach Di Carlo.
GSA APU UDINE
Dri 20, Piazza 6, Zacchetti 6, Truccolo 12, Gueye 7, Bellina 6, Munini 8, De La Cruz; non entrati: Bianchini e Ughi. Coach Corpaci.
Arbitri Vittori e Vita.
Note Tiri liberi: Dè Longhi 18/19, Gsa 11/14. Da tre: Dè Longhi 10/26, Gsa 10/23. 5 falli: Zacchetti al 33’ (67-52) e Cazzolato al 34’ (69-52). Tecnico alla panchina della Gsa al 21’ (34-28) e a Zacchetti al 33’ (67-52). Antisportivo a Bellina al 22’ (35-30). La differita va in tv lunedì, alle 21, e martedì, alle 9.30 e alle 21.30, su FvgSport channel.

Ufficio Stampa