L’Apu Old Wild West Udine riprende la corsa: espugnato il PalaBakery!

E’ ripartita la corsa in campionato dell’Apu Old Wild West Udine. Dimenticato il ko di sette giorni fa a Treviglio, i bianconeri questa sera hanno espugnato il PalaBakery imponendosi sulla neopromossa Bakery Piacenza per 75-85 e consolidando la seconda posizione nel Girone Verde, alle spalle di Pallacanestro Cantù (assieme a Staff Mantova e Reale Mutua Torino. MVP bianconero Antonutti con 17 punti.

Dopo quasi due mesi, coach Matteo Boniciolli può finalmente contare su Trevor Lacey che si riprende il posto in quintetto, accanto a Cappelletti, Ebeling, Antonutti e Walters. Raivio sblocca il match dopo venti secondi (2-0) e subito dopo Walters mette a segno i primi punti bianconeri (2-2). Lo stesso centro porta in vantaggio l’Apu per la prima volta dopo un minuto trasformando uno dei due liberi concessi per fallo di Morse (2-3). Lacey e Antonutti incrementano il bottino dopo tre minuti (4-9), ma a metà periodo Morse annulla le distanze (12-12). Da questo momento l’Old Wild West impone un parziale di 12-0 alla Pallacanestro Piacentina (12-24). Bonacini e Raivio accorciano (16-24), ma la tripla di Giuri a un minuto e 8 secondi dalla prima sirena consente ai friulani di tornare avanti di 11 lunghezze (16-27). I canestri di Nobile e Italiano (3/3 dalla lunetta, fallo di Lucarelli) chiudono la prima frazione sul +16 per gli uomini di Boniciolli (16-32). In avvio di secondo quarto, i padroni di casa conquistano qualche punto (20-32), mentre l’Apu fallisce diversi possessi consecutivi. La tripla di Perin dopo tre minuti e 27 secondi di gioco (23-32) costringe Boniciolli a chiamare il timeout: al rientro Cappelletti va subito a segno dall’arco per il nuovo +12 ospite (23-35). A metà periodo situazione pressochè invariata con Pellegrino che colpisce da sotto canestro (26-37). L’Old Wild West ritrova tutta la brillantezza negli ultimi minuti: in poco più di 30 secondi Antonutti sigla due triple (30-45) e Pellegrino a un minuto e 31 secondi dalla fine del periodo sposta il massimo vantaggio bianconero a +17 (32-49). Un minuto dopo Nobile ribadisce dalla lunetta (2/2 fallo di Bonacini) 37-54 e libero trasformato da Raivio (fallo di Nobile) chiude la prima parte di gara sul 38-54.

In avvio di terza frazione Walters va a segno dall’area subendo anche il fallo di Morse (0/1) per il +18 friulano (38-56). Bakery prova a reagire e dopo tre minuti e 43 secondi di gioco con Raivio riduce a 12 le lunghezze di distacco dagli uomini di Boniciolli (47-59). A metà periodo però la tripla di Nobile conferma che le intenzioni dell’Old Wild West Udine (49-64) e un minuto dopo Giuri penetra in area per il nuovo +17 bianconero (49-66). Negli ultimi minuti l’Apu non sbaglia nulla e la tripla di Giuri a 2 minuti e 33 secondi dalla fine del terzo quarto di fatto spegne le speranze di rimonta del team Federico Campanella (49-71). Bakery va a segno nel finale con Sacchettini e Bonacini e il canestro a 25 secondi dalla terza sirenza di Chinellato fissa il parziale sul 55-72. In apertura dell’ultimo periodo Raivio & co. provano a riaprire il match, ma l’Old Wild West a metà periodo è saldamente sul +15 grazie a una tripla allo scadere dei 24 secondi di Cappelletti. A 2 minuti e 50 secondi dalla fine dell’incontro la Pallacanestro Piacentina va sul -13 con Bonacini, servito da Morse (70-83), ma la formazione Boniciolli risponde subito con Antonutti (70-85). Al PalaBakery finisce 75-85. Prossimo appuntamento sabato alle 20.30 al PalaCarnera per il sesto confronto stagionale contro Giorgio Tesi Group Pistoia.

BAKERY PIACENZA – APU OLD WILD WEST UDINE 75-85

(16-32, 38-54, 55-72)

BAKERY PIACENZA: Morse 11 punti, Perin 8, Czumbel, Donzelli 5, Chinellato 9, Bonacini 12, Sacchettini 8, Carone ne, El Agbani ne, Raivio 18, Lucarelli 4. All. Federico Campanella.

APU OLD WILD WEST UDINE: Cappelletti 10 punti, Walters 9, Pieri 1, Antonutti 17, Esposito 3, Giuri 8, Nobile 7, Pellegrino 11, Italiano 3, Lacey 16, Ebeling. All. Matteo Boniciolli.

Arbitri: Caforio, Costa, Marzulli.

Uscito per cinque falli: Walters.

(foto Alessandro Beltramini)

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy