105 views

L’Apu OWW Udine espugna il PalaGesteco e si porta in vantaggio nella serie. Lunedì Gara 4 a Cividale

20 Maggio 2023

Rimonta riuscita per l’Apu Old Wild West Udine che dopo il ko in Gara 1 e il successo in Gara 2 al PalaCarnera, espugna il PalaGesteco in Gara 3 porta la serie sul 2-1. Assoluto protagonista del match di questa sera Raphael Gaspardo, atureo di 29 punti in meno di 25 minuti (e una valutazione di 28). Prossimo appuntamento per Gara 4 lunedì alle 20.00 al PalaGesteco.

Per Gara 3 coach Carlo Finetti nuovamente rinuncia a Marco Cusin e Gianmarco Bertetti e decide di schierare lo stesso quintetto della sfida di mercoledì con: Monaldi, Briscoe, Gentile, Esposito e Terry. Dopo aver osservato un minuto di silenzio per le vittime del nubifragio che ha colpito l’Emilia Romagna, la partita inizia in un clima caldissimo. Dopo 33 secondi dal fischio di inizio Dell’Agnello commette fallo su Gentile (1/2, 0-1) e poco più di un minuto dopo Briscoe firma la prima tripla della serata per il +4 bianconero (0-4). La Gesteco fallisce qualche occasione di troppo, ad approfittarne è l’Apu che si porta sul +6 con Terry (0-6), a segno dopo aver conquistato rimbalzo offensivo. A sbloccare il match dei padroni di casa ci pensa dell’Agnello dopo tre minuti di gioco (2-6). A quattro minuti e 30 secondi dalla prima sirena Cividale impatta con Dell’Agnello (8-8) e un giro di lancette più tardi lo stesso numero 77 gialloblu porta per la prima avanti i padroni di casa (10-8). A due minuti dalla fine del primo quarto l’Apu Udine torna in vantaggio con la tripla di Palumbo (12-13), una sorta di “scossa” per i compagni che successivamente impongono un +6 agli avversari grazie alla schiacciata in contropiede di Esposito (12-15) e alla tripla di Gaspardo (12-18). Con il libero trasformato da Redivo (fallo di Nobile) si chiude il primo quarto sul punteggio 13-18. In avvio di seconda frazione Redivo va subito a segno dall’arco (16-18), ma Esposito mette in seria difficoltà la difesa della Ueb: sono 7 i punti consecutivi realizzati dall’italo-americano e per la prima volta l’Old Wild West vola a +9 (16-25). Il +12, invece, porta la firma di Gaspardo dopo quattro minuti di gioco (16-28). L’Apu dà l’impressione di avere la partita in pugno: a 4 minuti dall’intervallo lungo sono ben 17 le lunghezze di distacco dagli uomini di Stefano Pillastrini (19-36). A guidare la rimonta dei gialloblu è Battistini autore di 10 punti in meno di due minuti, l’Apu rimane sotto choc e arriva all’intervallo lungo sul +6 (32-38).

In apertura di terzo periodo la Gesteco accorcia ulteriormente con Pepper (34-38) e nel giro di quattro minuti completa la rimonta con Pepper e Redivo: 8-0 il parziale inflitto all’Apu Udine (44-43). Il team di Finetti reagisce prontamente trovando un indemoniato Gaspardo che punge dall’arco in tre occasioni nel giro di due minuti consentendo all’Old Wild West di tornare sul +10 (44-54). A un minuto e 38 secondi dalla fine del terzo quarto Rota si sblocca dall’arco (47-54), ma i bianconeri ritrovano un Gaspardo ispiratissimo che sfrutta al meglio la palla rubata da Palumbo per andare a canestro e siglare il nuovo +11 (47-58). Nella circostanza viene anche fischiato fallo tecnico a Redivo (1/1, 47-59). Con il canestro di Briscoe si va all’ultimo periodo sul punteggio di 49-61. In avvio di ultimo quarto Cividale prova subito ad accorciare e si porta sul -8 con Redico (53-61), ma ancora una volta Gaspardo crea il solco (53-66). A metà periodo Redivo riporta in partita i suoi (60-68), ma l’Apu a 3 minuti dalla fine del match è di nuovo a 10 lunghezze di vantaggio grazie ai liberi trasformati da Esposito (fallo di Battistini, 63-73). A meno di un minuto dalla fine sul punteggio di 65-75, Pillastrini perde Miani costretto ad abbandonare il campo er aver commesso il quinto fallo (Gaspardo, 2/2). Al PalaGesteco finisce 68-79.

 

UEB GESTECO CIVIDALE – APU OLD WILD WEST UDINE 68-79

(13-18, 32-38, 49-61)

UEB GESTECO CIVIDALE: Redivo 24 punti, Miani 4, Cassese, Rota 6, Mouaha 7, Furin, Battistini 12, Balde ne, Pepper 8, Pillastrini ne, Micalich ne, Dell’Agnello 7. All. Stefano Pillastrini.

APU OLD WILD WEST UDINE: Gentile 6 punti, Palumbo 3, Antonutti 5, Gaspardo 29, Briscoe 6, Fantoma, Dabo ne, Esposito 11, Nobile 3, Pellegrino 2, Monaldi 6, Terry 6. All. Carlo Finetti.

Arbitri: Masi, Pazzaglia, Puccini.

Uscito per cinque falli: Miani.

(foto Lodolo)