14 views

Anche per Bellina è biennale

2 Agosto 2013

Filiberto Dri, Enrico Dri e Claudio Munini

Nel pomeriggio odierno, presso l’azienda della Gsa a Feletto Umberto, Federico Bellina ha sottoscritto un contratto biennale con la società udinese. A fare gli onori di casa c’era il presidente, Alessandro Pedone: «La nuova Gsa è sempre più legata al territorio e l’arrivo di Bellina lo conferma. Ricordo Federico quando, due stagioni fa, con la maglia di Monfalcone, ci fece molto male. La squadra che abbiamo allestito siamo convinti che sia forte e competitiva. Il mio l’ho fatto, ora la parola passa al campo». Presente anche il general manager, Davide Micalich: «In pochi giorni, abbiamo sostituito il nostro giocatore più forte con una coppia di ottimi giocatori. Uno di questi è Bellina che fungerà da chioccia ai ragazzi dell’89. Il nostro progetto è credibile e Federico l’ha sposato. La piazza di Udine è ambita da tutta Italia, ma abbiamo voluto allestire un team con molti giocatori della zona. Il nostro dovere sarà quello di essere all’altezza del progetto importante che c’è alle spalle. Vogliamo essere protagonisti, non vincere il campionato. Tutto questo, senza il presidente Pedone, non sarebbe possibile». Queste le prime parole in maglia Gsa di Bellina: «Sono molto contento di arrivare a Udine. Per la prima volta nella mia carriera giocherò in Friuli. Conosco tutti i miei nuovi compagni tranne Piazza e Piani. Non vedo l’ora di cominciare la nuova stagione». In mattinata, invece, erano passati in azienda Gsa i giocatori Claudio Munini e Filiberto Dri, ritratti nella foto allegata con l’amministratore delegato di Gsa, Enrico Dri.

Ufficio Stampa