Venezia è di un altro pianeta, Apu Oww per il bronzo a Lignano contro le Vu Nere

La differenza in campo c’è e si vede. La prima uscita precampionato dell’Apu Old Wild West produce un -30 (58-88) preventivabile. I friulani tengono a battesimo i campioni d’Italia in carica dell’Umana Reyer Venezia dell’ex Ciccio Pellegrino che nella seconda semifinale della BH Cup a Lignano non si fanno distrarre rispetto al passato. Anzi, non regalano nulla. Ed è giusto così perché vincere aiuta a vincere e a creare quella mentalità perfetta per rimanere ad alti livelli. La truppa di Ramagli ci prova, di più nella ripresa con uno spirito garibaldino e senza timori reverenziali. Questo è quello che il nuovo condottiero bianconero si porta dietro dalla prima delle due giornate del quadrangolare lignanese. Oggi (sabato), alle 18 in diretta su Udinews Tv e BH web radio su Spreaker, l’Apu Oww sfida la Segafredo Virtus Bologna nella finalina dato che nella prima semifinale gli emiliani hanno perso 78-85 contro la Happy Casa Brindisi. Alle 20.15 la finalissima Venezia – Brindisi è un gustoso antipasto della semifinale di Supercoppa del 21 settembre prossimo.

APU OWW 58
VENEZIA 88

17-29, 30-52, 46-68

APU OWW UDINE
Cromer 9, Bryan 2, Amato 3, Antonutti 7, Fabi 3, Zilli 5, Cortese 8, Jerkovic 4, Beverly 10, Nobile 5, Penna 2. Coach Ramagli.
UMANA REYER VENEZIA
Udanoh 4, Casarin 5, Stone 3, Bramos 8, Tonut 17, Daye 12, De Nicolao 4, Chappell 7, Vidmar 1, Cerella 2, Pellegrino 8, Watt 17. Coach De Raffaele.
Arbitri Bartoli, Morassutti e Pellicani.

Ufficio Stampa

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy