19 views

U18: Euro&Promos – Cordenons 59-52

8 Dicembre 2015

Euro & Promos accompagna gli under 18 Apu

Dopo la bruciante sconfitta di Portugruaro (72-66), in cui all’importante assenza di “Steph” Cattaruzzi si sono aggiunte la grandissima voglia degli avversari e la scarsa concentrazione dei ragazzi di coach Braidotti, l’APU torna alla vittoria superando di misura Cordenons in casa. In un match costantemente in equilibrio per oltre tre quarti, gli udinesi hanno supplito alle incertezze sul parquet con il talento offensivo dei vari Chiti, Kos e Martinuzzi, mentre la formazione ospite è apparsa più coesa ma evidentemente in difficoltà sul piano individuale. L’inizio è molto combattuto: entrambe le compagini paiono consapevoli dell’importanza dell’incontro e domina la tensione. L’APU rinuncia al pressing a tutto campo per proteggere meglio il canestro, ma non ottiene l’effetto sperato, potendo approfittare solamente dei numerosi errori avversari per correre in contropiede. A salvare la situazione ci pensano le conclusioni dalla lunga distanza di Losito e Martinuzzi e l’onnipresenza di Chiti (14-16). La seconda frazione è infatti testimone di una grande frenesia male arginata da entrambe le parti, dove l’unica luce sembra essere l’attenta regia di Cattaruzzi e le conclusioni uno contro uno dei singoli. Gli ospiti continuano a mantenersi a contatto e il primo tempo si conclude con l’APU avanti di uno (27-26). Durante la ripresa cominciano ad emergere le differenze tecniche e fisiche: gli udinesi vanno di più al rimbalzo e mettono molta aggressività sul parquet, ma rimane la difficoltà nell’andare a canestro, infatti le difese si allungano, mentre si susseguono i contropiedi sbagliati (40-34). Nell’ultimo quarto arriva il tanto sperato allungo, grazie alle tre triple di un fantasmagorico Kos che regala all’APU la vittoria, ma non la differenza punti (59-52). Adesso l’APU di Braidotti è chiamata ad una grande sfida: il 14 dicembre, alle 19.30, gli udinesi se la vedranno contro la Pall. Trieste 2004.

Federico Collavini

APU: Collavini, Colussa 3, Basso 4; Kos 10, Chiti 14, Marcuzzi, Tomada 7, Martinuzzi 12, Aleksic, Tushe 2, Cattaruzzi 2, Losito 5. All.: Braidotti
Parziali: 14-16; 27-26; 40-34; 59-52.

Ufficio Stampa