8 views

U17: Generali Ina Assitalia – Pall. Trieste 72-82

28 Gennaio 2015

L’agenzia Generali Ina Assitalia di Rinaldini, sponsor del settore giovanile Apu

L’APU di coach Bjedov non riesce a superare l’altissimo scoglio rappresentato dalla Pall. Trieste  2004, che questa volta vince sugli udinesi dopo una partita entusiasmante, combattuta e ricca di colpi di scena. Forse il punteggio finale non esprime appieno l’andamento del match, il cui risultato è stato sempre in bilico fino agli ultimissimi minuti. L’inizio è tutto APU, con Losito e Martinuzzi che fanno la voce grossa in attacco, mentre un’attenta difesa di squadra argina i tentativi effettuati nella fase offensiva da parte dei triestini. Dopo alcuni minuti però gli ospiti si riprendono e riescono a raggiungere gli udinesi, chiudendo la prima frazione in vantaggio di una lunghezza (18-19). Nel secondo quarto la Pall. Trieste 2004 alza il ritmo, Cettolo e Boniciolli iniziano a macinare punti, mentre l’APU non riesce più a trovare facilmente la via del canestro. Alla fine del periodo i triestini si sono ormai costruiti un margine di 8 punti (31-39). Durante la ripresa gli udinesi cominciano a rimontare, trascinati da un irresistibile Cataruzzi e dal solito Martinuzzi, che mette a referto un’altra prova eccezionale(25 per lui alla fine). La precisione al tiro da fuori, soprattutto merito del sopracitato Cataruzzi, porta i nostri anche fino al -6, con il quale si concluderà il quarto (49-55). L’ultimo quarto è molto combattuto, le due compagini segnano molto come conseguenza dell’enorme stanchezza delle difesa. A fare la differenza per Udine è un fantasmagorico Gaddi che, con tap-in, falli subiti e recuperi difensivi, tenta assieme a Chiti, Martinuzzi e Cataruzzi di portare a casa il match, ma Mainardi e compagni sono più agguerriti che mai e alla fine sono loro ad avere la meglio, vincendo di ben 10 lunghezze.

Federico Collavini

APU: Basso, Cataruzzi 12, Alibegovic, Gaddi 10, Collavini 7, Chiti 7, Tomada 2, Aleksic 1, Dosmo, Losito 8, Martinuzzi 25.  All.: Bjedov
Parziali: 18-19; 31-39; 49-55; 72-82.

Ufficio Stampa

Altri articoli

Scopri