18 views

U17: doppio successo per la Generali Ina

6 Dicembre 2014

L’agenzia Generali Ina Assitalia di Rinaldini, sponsor del settore giovanile Apu

Grande prestazione per i ragazzi, allenati da Goran Bjedov, i quali conseguono due importanti vittorie contro i triestini della Servolana e quelli del Basketrieste. In entrambe le partite gli udinesi si sono nettamente imposti sugli avversari, grazie all’intensità difensiva e offensiva che hanno messo in campo.

Il primo incontro, disputato a Udine domenica 30 novembre, ha visto i nostri, dopo pochi minuti dall’inizio, prendere subito in mano il match, grazie alla dominante presenza al rimbalzo di Chiti e alle numerose soluzioni offensive di un ispirato Martinuzzi. In difesa è, invece, Losito che con numerosi recuperi trascina gli udinesi e mette in grande difficoltà gli avversari. Nella seconda frazione l’APU continua la sua travolgente avanzata verso la vittoria e nulla può la zona 2-3  adottata dai triestini, il cui canestro viene bombardato dalle triple di Tomada e Martinuzzi: il vantaggio dei nostri, quindi, s’incrementa a dismisura. Gli ultimi due quarti paiono quasi una formalità, ma sono oscurati dall’infortunio di Martinuzzi che, fresco della convocazione in Nazionale U16 e prossimo a partire alla volta della Spagna per disputare un torneo in maglia azzurra, cade rovinosamente procurandosi una distorsione alla caviglia. Lo sgomento del pubblico e dei compagni di squadra è grande, mentre Luca si dirige zoppicando verso la panchina, da cui non si rialzerà più fino alla fine dell’incontro. Nonostante ciò, i ragazzi di Bjedov conseguono  lo stesso una facile vittoria per 82-47.
Generali Ina Assitalia – U.S. DIL. Servolana:  82-47
Parziali: 24-11; 49-21; 66-32; 82-47
Generali Ina Assitalia: Basso 1, Cataruzzi 5, Alibegovic, Nobile 3, Collavini, Chiti 8, Tomada 16, Gaddi, Aleksic 4, Dosmo 8, Losito 14, Martinuzzi 22.  All.: Bjedov

La seconda partita, tenutasi contro i 2000 del Basketrieste martedì 2 dicembre nella Palestra di via Locchi a Trieste, vede l’APU priva di due giocatori: Nobile, fermato dalla febbre, e Martinuzzi, partito per Madrid. Per avere a disposizione una maggiore rotazione coach Bjedov convoca anche il giovane Bennici, autore per altro di un’ottima partita. L’inizio è molto equilibrato, con i ragazzi di coach Devetak che si affidano al tiro da fuori, mentre gli udinesi faticano a trovare la giusta misura. I triestini si portano anche in vantaggio di 6 punti, ma la pronta reazione degli ospiti fa sì che questi, trascinati dal solido Cataruzzi, riescano a riavvicinarsi nel punteggio, sotto di una sola lunghezza. Nella seconda frazione l’APU alza il ritmo e con il prezioso contributo di Aleksig, tanto preciso dietro l’arco quanto presente al rimbalzo,  e di Chiti, silenzioso ma determinante, si porta a 11 punti di vantaggio di fine quarto. La ripresa vede i triestini tentare l’impossibile e, dopo essere precipitati a -17, riescono a rimontare fino al -7, ma la pronta risposta della coppia Cataruzzi-Chiti non si fa attendere e i due mettono in scena, anche con l’ausilio del buon vecchio Basso, spettacolari azioni in transizione che buttano a terra il morale degli avversari. Nel quarto quarto i ragazzi di Devetak sembrano, però, ritrovare lo spirito combattivo che li caratterizza e, trascinati da De Angeli, cercano di riportarsi il più vicino possibile agli udinesi, ma questa volta è Losito, con intelligenti giocate difensive e a difesa schierata, a negare il recupero al Basketrieste. La vittoria arride dunque all’APU: 66-84.
ASD Basketrieste – Generali Ina Assitalia: 66-84
Parziali: 21-20; 32-43; 50-61; 66-84
Generali Ina Assitalia: Basso 5, Cattaruzzi 13, Alibegovic 7, Bennici 4, Collavini 2, Chiti 19, Tomada 4, Gaddi 1, Aleksic 11, Dosmo 8, Losito 10. All.Bjedov

Ufficio Stampa in collaborazione con Federico Collavini