Turel scuote le sue in vista del match contro Crema: “ci servirà più aggressività e avere meno blackout”

La Women Apu affronterà la capolista Basket Team Crema, un vero scontro d’alta classifica considerando il secondo posto di Udine nel girone. La sfida si svolgerà sabato 19 marzo alle ore 19.30, una trasferta lunga in cui Udine se la vedrà contro una squadra ancora imbattuta nella Lega.

In attesa di questo match abbiamo intervistato Anna Turel, play guardia della Women Apu.

Coach Riga ha ultimamente dichiarato che “la sfida contro Crema indicherà quanto Udine è migliorata in questi ultimi mesi”. Secondo te in cosa siete più migliorate durante la stagione?

Principalmente, secondo me, siamo migliorate in difesa. Abbiamo iniziato ad unirci come squadra, ad aiutarci l’una con l’altra e a parlare. Riusciamo in questo modo a coprire meglio con una toppa i vari “buchi” in difesa che potrebbero insorgere durante una partita. In attacco possiamo contare su varie individualità e – bene o male – ce la caviamo sempre: se una non è in partita c’è sempre qualcun’altra che lo è, dunque ci completiamo.

Che consigli ti sta dando l’allenatore per migliorare il tuo gioco?

Il coach ovviamente mi dà consigli ad ogni allenamento e ce ne sono davvero tanti che dovrei elencare. L’aiuto principale che mi sta dando è quello di farmi migliorare nel ruolo di play-maker: Coach Riga è sempre pronto a dispensarmi, sia durante gli allenamenti che durante le partite, numerosi consigli utili per crescere da questo punto di vista.

Sfiderete Crema, un a avversario di alta qualità e con molti centimetri… Su cosa punterete nel prossimo match per vincere?

Crema è una squadra molto tosta, solida in difesa e completa in attacco. Sarà una partita molto dura che ci metterà alla prova per vedere a che punto siamo. Per vincere dovremo cercare di essere in difesa più aggressive del solito. Inoltre, non dovremo assolutamente avere blackout nell’attenzione e dovremo stare concentrate per tutta la partita. Questi sono i match in cui per poter vincere è necessario alzare un pochino di più l’asticella. Cercheremo di tenere il ritmo alto, aiutarci e rispondere con vigore alla loro fisicità.

Ufficio Stampa W. Apu

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy