L’Apu Old Wild West Udine inizia l’avventura in Supercoppa battendo Staff Mantova 73-77

E’ stata una vittoria più sofferta del previsto, ma non meno importante quella ottenuta questa sera dall’Apu Old Wild West Udine alla Tea Arena di Curtatone contro Staff Mantova. Dopo aver dominato per larghi tratti i bianconeri hanno strappato il successo nel finale per 73-77.

Per la prima gara di Supercoppa coach Matteo Boniciolli si affida al quintetto formato da: Sherrill, Nobile, Gaspardo, Antonutti e Cusin. Ross sblocca l’incontro (2-0) e trasforma anche il libero aggiuntivo concesso dalla terna arbitrale per fallo di Antonutti (3-0). Lo stesso capitano bianconero è il primo realizzatore per gli ospiti (3-2), mentre Sherrill porta per la prima in vantaggio l’Old Wild West dopo tre minuti e 20 secondi (5-6). A metà periodo i friulani si portano sul +7 con un tiro dall’area di Gaspardo che sfrutta al meglio un’iniziativa di Sherrill (7-14). Lo stesso ex Happy Casa ribadisce il distacco un minuto più tardi (10-17), ma la Staff da questo momento comincia a essere molto più efficace sotto canestro, tanto da agguantare il pari (17-17) a 2 minuti e 47 secondi dalla fine del primo quarto. Mussini riporta avanti i suoi (17-19) e firma anche l’ultimo canestro della prima frazione (24-23). In avvio di secondo periodo l’Old Wild West va a segno dall’arco con Mian (24-26) ed Esposito (24-29). Il +5 porta, invece, la firma di Palumbo che realizza dall’angolo allo scadere dei 24 secondi (27-32). Dopo tre minuti e 19 secondi la penetrazione in area di Sherrill porta al +7 bianconero (27-34). Nei minuti centrali della frazione l’Old Wild West dilaga: 9-0 il parziale inflitto al team di Giorgio Valli per il +14 (29-43). I ragazzi di Boniciolli mantengono il distacco e a 19 secondi dall’intervallo lungo raggiungono il +17 grazie alla tripla di Mussini (34-51), mentre Cortese fissa il secondo parziale sul 36-51.

Nei primi minuti del terzo periodo l’Apu Udine per la prima volta vola sul +21 con Pellegrino, autore di due canestri in meno di 30 secondi (36-57). A metà periodo la tripla di Nobile vale il +22 (40-62) e a quattro minuti dalla fine del terzo quarto Mussini mette a segno il canestro del +23 (41-64). Mian ribadisce (43-66), consentendo ai bianconeri di mantenere un ragguardevole vantaggio. Nel finale di quarto Staff ritrova la vena realizzativa di Ross e impone un parziale di 11-0 agli ospiti, arrivando così all’ultima frazione con soli 12 punti di ritardo (54-66). In avvio di ultimo periodo Pellegrino allunga (54-68), ma Cortese riapre l’incontro siglando la tripla del -11 (57-68). Lo stesso ex bianconero va ancora a segno dall’arco a metà periodo per il -7 dei padroni di casa (61-68). Sul 63-70 Calzavara commette fallo su Sherrill: coach Valli protesta veemente con gli arbitri e viene sanzionato con il fallo tecnico, il secondo dell’incontro ed è quindi costretto ad abbandonare il campo. Sherrill sbaglia il libero per il fallo tecnico, ma realizza i due concessi per il fallo di Calzavara consentendo all’Old Wild West di tornare sul +9 (63-72). Partita finita? Assolutamente no. A due minuti dalla fine del match Calzavara “risveglia” il pubblico della Tea Arena (69-74), mentre trenta secondi dopo Miles fa 2/2 dalla lunetta tenendo vive le speranze di rimonta dei lombardi (71-74). A un minuto dal termine Ross trasforma i liberi concessi per fallo di Cusin e mantiene la Staff in corsa (73-76). Nel finale Ross fallisce la tripla dell’ipotetico pari, mentre Sherrill fa 1/2 dalla lunetta per il +4 finale (73-77)

STAFF MANTOVA – APU OLD WILD WEST UDINE 73-77

(24-23, 36-51, 54-66)

STAFF MANTOVA: Palermo ne, Miles 15 punti, Cortese 13, Ross 22, Thioune 2, Calzavara 7, Criconia 6, Veronesi 3, Janelidze 5, Guerrieri ne. All. Giorgio Valli.

APU OLD WILD WEST UDINE: Mussini 16, Palumbo 5, Mian 5, Antonutti 8, Gaspardo 18, Cusin 2, Fantoma, Esposito 3, Nobile 3, Pellegrino 6, Sherrill 11. All. Matteo Boniciolli.

Arbitri: Dori, Nuara, Yang Yao.

Espulso: coach Valli per doppio fallo tecnico.

(foto Federico Tamassia)

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy