Settore giovanile: la Eurizon Udine U17 vince il derby con la UEB Cividale e rimane seconda

Superato il “giro di boa”, inizia il girone di ritorno del campionato U17 Eccellenza. Al PalaCarnera la Eurizon Udine ha affrontato per la terza volta in stagione la UEB Cividale, dopo le due vittorie (al Memorial Gregori di Monfalcone nella preseason e alla prima di campionato), entrambe ottenute lontano dalle mura amiche.

Nei primi minuti entrambe le squadre faticano a trovare la via del canestro (4-6 a metà periodo). Cividale sfrutta il vantaggio fisico per arrivare sul 6-13 in poco più di un minuto, costringendo coach Gabriele Tonelli a fermare il gioco (3 e 51 dalla prima sirena). Tre palle rubate e 8 punti in fila portano Udine per la prima volta in vantaggio (14-13); un tiro libero aggiusta il risultato sul 15-13 che chiude il primo quarto. Nella seconda frazione le Eagles tornano a fare male con un veloce 0-6 in apertura, rinforzato da 2 liberi (15-20). I bianconeri reagiscono e agguantano il pareggio (20-20), ma vengono di nuovo rispediti indietro (20-24). Ancora l’Apu torna protagonista: tripla, pallone rubato e contropiede per il nuovo vantaggio (25-24). Dopo un breve “botta-risposta” (fino al 27-28), Udine prova a scappare negli ultimi due minuti: si porta sul +5 (33-28) ma Cividale accorcia sul 33-30.

La ripresa comincia con un fallo antisportivo da parte delle Aquile che dà una spinta in più alla Eurizon per allungare sul +10 (40-30). Cividale riesce a riorganizzarsi difensivamente, a bloccare il parziale e a riportarsi sul -6 (40-34); tuttavia l’Apu risponde “presente” e va addirittura sul +15 (50-35). Non finisce qui: in attacco gli ospiti non trovano modo di reagire e segnano solo dalla lunetta, così lo scarto sale fino al +20 (57-37) che inaugura gli ultimi due minuti del terzo quarto e che viene mantenuto fino alla penultima sirena. Nella quarta frazione l’Apu sembra voler chiudere anticipatamente i conti e lo scarto arriva a un massimo di 28 lunghezze, ma Cividale firma un veloce 0-5 (73-50). È l’ultimo sussulto della squadra di coach Spessotto: finisce 84-58.

Il prossimo impegno è tra una settimana: giovedì 15 dicembre alle 20.00 al PalaCarnera contro la Futuro Insieme Pallacanestro Pordenone.

Eurizon Udine U17 – UEB Cividale 84-58

(15-13; 33-30; 61-41)

Eurizon Udine U17: Tutino 7, Giannino, Di Bernardo 4, Galasso 3, Piccottini 4, Sara 17, Soranna 5, Pittioni, Nobile 6, Simeoni 13, Mizerniuk 9, Schneider 11. All. Tonelli

Arbitri: Simoni e Nazzi

(foto Lodolo)

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy