25 views

Pordenone – Gsa Apu Udine 72-75

23 Novembre 2014

Zampolli, Zacchetti e soci salutano i tifosi udinesi a Pordenone (foto Zamolo)

La Gsa Apu Udine fa suo il derby Fvg della nona d’andata di serie B davanti a oltre 2000 spettatori, tra cui almeno 100 provenienti da Udine. Gli udinesi passano 72-75 al palaCrisafulli di Pordenone contro la Friuladria e il caso vuole che il risultato finale sia lo stesso con cui la Gsa aveva espugnato il palaDozza di Bologna due turni fa. Ci sono le firme di Poltroneri e Zampolli sull’affermazione della Gsa. Dopo tre quarti silenti, “Poltro” dipinge 10 punti nell’ultimo periodo e si erge ad attore protagonista nel break di 0-14, dal 56-51 al 29’ al 56-65 al 33’, con cui la Gsa indirizza il match. “Gionny”, invece, si dimostra ancora una volta abbastanza glaciale dalla lunetta e tiene a distanza i padroni di casa nelle battute conclusive. Tra i singoli, non è da meno capitan Zacchetti, autore di 12 punti con 19 di valutazione. Così come l’ “architetto” Andrea Piazza: 10 “pezzi” per l’ex di turno. Grazie a questo successo, la Gsa resta in vetta a braccetto con Orzinuovi, passata a Cento nell’anticipo di sabato. Nel prossimo turno, Udine riposa e coach Corpaci dà il rompete le righe ai suoi fino a giovedì compreso. I friulani torneranno, dunque, ad allenarsi venerdì per preparare l’undicesima d’andata in programma domenica 7 dicembre prossima, alle 18, a Montichiari.

PORDENONE 72
GSA 75

15-22, 36-39, 56-53

FRIULADRIA PORDENONE
Toscano 12, Di Prampero 4, Colamarino 15, Nobile 5, Palombita 23, Ferrari 5, Varuzza, Zambon 8, Visentin; non entrato: Begiqi. Coach Ciocca.
GSA APU UDINE
Anello 4, Piazza 10, Zacchetti 12, Zampolli 18, Mlinar 6, Di Viccaro 9, Pilotti 6, Poltroneri 10; non entrati: Ciriciofolo e Principe. Coach Corpaci.
Arbitri Semenzato e Chiodi.
Note Tiri liberi: Friuladria 7/13, Gsa 23/28. Rimbalzi: Friuladria 31 (Toscano 6), Gsa 34 (Mlinar 9). 5 falli: Ferrari al 35’ (62-67) e Nobile al 39’ (70-73); antisportivo a Palombita al 15’ (26-27); tecnico a Corpaci al 17’ (27-31).

Ufficio Stampa

Altri articoli

Scopri