178 views

All’Apu OWW Udine non riesce l’impresa: l’Unieuro Forlì vince Gara 3 e accede alla finale con Vanoli Cremona

7 Giugno 2023

Finisce in Gara 3 delle semifinali play off del Tabellone Oro di Serie A2 2022-2023 la stagione dell’Apu Old Wild West Udine. Troppa Forlì per la formazione bianconera che soccombe anche al PalaCarnera dopo i due ko in terra romagnola. Mvp bianconero Alessandro Gentile autore di 25 punti e con 21 di valutazione complessiva.

Per Gara 3 coach Carlo Finetti schiera il quintetto inedito formato da: Palumbo, Briscoe, Gentile, Esposito e Terry. Sanford sblocca dopo un minuto (0-2), ma l’Apu Udine ribalta subito il risultato con Palumbo e Gentile (6-2). Unieuro rientra subito in partita e a metà periodo è di nuovo avanti grazie alla tripla di Pollone (9-12). La formazione di Antimo Martino prende fiducia e nel giro di un minuto impone un parziale di 8-0 ai friulani portandosi così sul +9 (11-20) a meno di quattro minuti dalla prima sirena. Il divario aumenta ulteriormente sessanta secondi più tardi quando Cinciarini sigla i suoi primi cinque punti della partita (12-25). L’Old Wild West reagisce subito: Gaspardo non fallisce dalla lunetta (2/2, fallo di Benvenuti), Gentile è chirurgico dall’area (18-25) e Pellegrino a 24 secondi dalla prima sirena prima firma il 20-25, poi trasforma il libero aggiuntivo concesso per il fallo di Cinciarini (21-25). In avvio di secondo quarto Sanford segna altri due punti (21-27) e Forlì riporta in doppia cifra il gap dopo tre minuti grazie alla tripla di Adrian (22-33). Il team romagnolo sbaglia pochissimo: a metà periodo la tripla di Pollone vale il +12 (24-36). Con i due liberi (su tre concessi dalla terna arbitrale per fallo di Esposito) trasformati da Cinciarini a 49 secondi dall’intervallo lungo, si chiude il primo tempo (32-45).

Il terzo quarto si apre con Gentile che tocca quota 21 nei primi minuti consentendo all’Apu di rientrare in partita (37-45). Forlì non sfrutta al meglio qualche possesso e ne approfittano nuovamente i padroni di casa che con Gaspardo riducono ulteriormente le distanze (40-45). Coach Martino chiama subito il time out e al rientro Penna firma la sua prima tripla (40-48). La compagine di Finetti punta tutto sull’ispirato Gentile che a metà periodo va nuovamente a segno dall’arco (44-50). Un minuto più tardi, però, Cinciarini castiga nuovamente la difesa friulana con la tripla che vale il nuovo +10 biancorosso (44-54). A 2 minuti e 46 secondi dalla terza sirena Monaldi si sblocca dall’arco (47-54) e si ripeterà un giro di lancette più tardi (50-56). In chiusura di periodo Gaspardo riavvicina i friulani (52-56) e l’ex Palumbo fa esplodere il Carnera con la tripla del -1 (55-56) con cui si va alla quarta frazione. Sanford, rimasto in ombra per gran parte della gara, si scatena all’inizio dell’ultimo periodo, siglando cinque punti che consentono all’Unieuro di riallontanarsi (55-61). L’Old Wild West, però, non molla e dopo due minuti accorcia con Gaspardo che conquista il rimbalzo offensivo (sulla conclusione di Monaldi) e firma il 57-61. A metà periodo, però, Sanford colpisce nuovamente dall’arco in trenta secondi riportando a 12 i punti di distacco dagli avversari (59-71). L’Apu prova a rientrare in partita, ma le triple di Valentini ammutoliscono il Carnera: a 2 minuti e 48 secondi dalla fine del match sono 15 i punti di distacco (63-78). Al PalaCarnera finisce 65-83.

APU OLD WILD WEST UDINE – UNIEURO FORLI’ 65-83

(21-25, 32-45, 55-56)

APU OLD WILD WEST UDINE: Gentile 25 punti, Palumbo 7, Antonutti ne, Gaspardo 9, Briscoe 4, Fantoma ne, Dabo ne, Esposito 2, Nobile 2, Pellegrino 4, Monaldi 8, Terry 4. All. Carlo Finetti.

UNIEURO FORLI’: Sanford 16 punti, Cinciarini 12, Gazzotti 4, Valentini 18, Adrian 8, Pollone 15, Ndour, Radonjic, Penna 10, Benvenuti. All. Antimo Martino.

Arbitri: Dori, Foti, Maschio.

Uscito per cinque falli: nessuno.

(foto Lodolo)