71 views

Play Off – Quarti / L’Apu Old Wild West Udine vince Gara 1 con 2B Control Trapani!

23 Maggio 2021

Comincia con una vittoria il cammino dell’Apu Old Wild West Udine ai play off di Serie A2. Questa sera, infatti, i bianconeri hanno battuto 2B Control Trapani per 66-55 in Gara 1 dei quarti Play off di Serie A2 2020-2021 del Tabellone Oro. Mvp bianconero Marco Giuri con 13 punti.

Per la sfida con i siciliani coach Matteo Boniciolli recupera capitan Michele Antonutti e Marco Giuri (entrambi assenti nell’ultimo match del Girone Bianco a Scafati), mentre il neo-acquisto Fabio Mian assiste alla sfida dal Parterre Argento. Quintetto-tipo, dunque, con Giuri, Johnson, Deangeli, Antonutti e Foulland. Dopo un minuto di gioco Antonutti sblocca dalla lunetta trasformando uno dei due liberi concessi dalla terna arbitrale per fatto di Miller (1-0), mentre sul ribaltamento di fronte arrivano i primi punti granata con Corbett (1-2). Giuri si sblocca dopo 2 minuti e 45 secondi con la prima tripla della serata (6-2) e concede il bis trenta secondi più tardi per il +5 friulano (9-4). A 3 minuti e 25 secondi Miller impatta (9-9) e un minuto dopo Erkmaa riporta avanti gli ospiti 9-11. Foulland – su assist di Amato – riequilibra il match (11-11). Il canestro di Palermo (che subisce anche fallo da Mobio) a 24 secondi dalla prima sirena fissa il parziale sul 13-16. In avvio di secondo periodo l’Old Wild West ribalta il risultato con Pellegrino e Amato (17-16). Dopo due minuti di gioco il team di Boniciolli torna sul +5 (22-17) con Italiano che non sbaglia dalla lunetta (fallo di Renzi) e successivamente la tripla di Amato vale il +6 (25-19). A metà periodo Johnson dall’angolo firma il +9 (28-19), ma a 3 minuti e 35 secondi dall’intervallo lungo Spizzichini accorcia (30-25). L’Apu Udine torna ad allontanarsi con Nobile che mette a segno la tripla del +8 (37-29), mentre Foulland dalla lunetta (fallo di Renzi) chiude il secondo parziale sul 38-29. Amato rientra negli spogliatoi in condizioni non ottimali (risentimento muscolare) ed è costretto a chiudere anzitempo il suo match.

Avvio di terzo periodo incerto da parte di entrambe le formazioni: il primo canestro arriva dopo due minuti e 30 secondi con Miller (38-31) a cui fa seguito la tripla di Palermo che riavvicina pericolosamente i siciliani (38-34). A metà periodo Spizzichini ribadisce il -4 (40-36), ma la tripla di Antonutti consente ai bianconeri di rifiatare (43-36). A 3 minuti e 13 secondi dalla fine del terzo quarto Giuri firma il 47-38 e lo stesso numero 21 bianconero un minuto dopo porta a 10 i punti di distacco dalla 2B Control Trapani (49-39). Il libero trasformato da Pellegrino a 28 secondi dalla terza sirena (fallo di Spizzichini) chiude la frazione sul 50-42.

Anche il quarto periodo inizia in maniera poco incisiva da parte di entrambi i team. A sbloccare l’impasse ci pensa Italiano, a segno dopo due minuti di gioco (52-42). Pellegrino allunga dall’area (54-42) e successivamente dalla lunetta per il +14 (56-14). A 4 minuti dalla fine Giuri colpisce ancora dall’arco (59-45). 2B Control accorcia, ma a un minuto e 32 secondi dalla fine dell’incontro Antonutti prova a chiudere i conti (63-50). Le triple di Mollura e Schina infiammano il finale: l’Old Wild West conquista il primo successo battendo i granata per 66-55. Appuntamento per Gara 2 martedì alle 18.00 al PalaCarnera.

APU OLD WILD WEST UDINE – 2B CONTROL TRAPANI 66-55

(13-16, 38-29, 50-42)

APU OLD WILD WEST UDINE: Johnson 5 punti, Deangeli, Amato 8, Schina 3, Antonutti 10, Mobio 2, Agbara ne, Foulland 7, Giuri 13, Nobile 5, Pellegrino 7, Italiano 6. All. Matteo Boniciolli.

2B CONTROL TRAPANI: Basciano ne, Renzi 9 punti, Spizzichini 8, Erkmaa 2, Tartamella ne, Miller 11, Mollura 9, Corbett 9, Pianegonda, Palermo 7, Milojevic. All. Daniele Parente.

Arbitri: Catani, D’Amato, Centonza.

Usciti per cinque falli: Mollura.

(foto Lodolo)