18 views

Paderni: Marghera squadra ostica

19 Aprile 2013

Domenica, alle 18, a Marghera, la Gsa Udine scenderà in campo contro la Laduerner nella penultima di ritorno di Divisione nazionale C: arbitri Filippo D’Avanzo di Albignasego (Padova) e Andrea Ferrarese di Montegrotto Terme (Padova).
«Quella di domenica – dice coach Andrea Paderni – sarà una gara veramente difficile perché Marghera è una squadra ostica da affrontare. All’andata, in un match nel quale non abbiamo mai avuto l’inerzia a nostro favore, ci ha costretto alla prima sconfitta interna in stagione. I lagunari si sono dimostrati in assoluto la formazione che ci ha messo maggiormente in difficoltà finora. Marghera ha tanti punti nelle mani grazie al miglior marcatore dell’intera Dnc, Marini, più Andreoni, Pascon, Vit, Delle Monache e l’altro ex Reyer, Causin. Attualmente, i veneziani sono quinti in classifica, ma solo perché nel girone d’andata hanno sofferto molti infortuni. Secondo me, valgono uno dei primi tre posti in graduatoria. Per quanto ci riguarda, siamo reduci da una prova estremamente positiva a Rubano contro la Virtus Padova. Abbiamo reagito alle difficoltà dimostrando solidità. In vista, eventualmente, dei play-off è un aspetto importante. Domenica, potrebbe rientrare Metz».

CONFERENZA STAMPA
La conferenza stampa di Paderni va in tv oggi, alle 20, su FvgSport channel.

Ufficio Stampa