9 views

Paderni: è colpa mia se abbiamo perso

8 Gennaio 2013

Capitan Confente, con Munini, è stato l’Mvp dei tifosi contro Marghera (foto Zamolo)

Così coach Andrea Paderni commenta la sconfitta della Gsa Udine per 68-78 contro la Ladurner Marghera nella dodicesima e penultima d’andata di Divisione nazionale C.
«Secondo me – dice Paderni – le partite le vincono i giocatori e le perdono gli allenatori che devono formare l’atteggiamento della propria squadra. E visto che contro i lagunari abbiamo avuto l’atteggiamento sbagliato il primo responsabile del passo falso sono io. Detto ciò, ci siamo lasciati andare a proteste che non ci competono e non fanno parte del nostro dna. Non sta a noi valutare l’operato degli arbitri che tra l’altro hanno diretto in modo lineare rispetto a quanto avvenuto finora in stagione. Marghera ha disputato una  buona partita, con percentuali al tiro maggiori delle nostre e, tranne il 3-0 interno in avvio, ha sempre comandato. Insomma, ha meritato il successo».

GSA UDINE – MARGHERA: MVP
I tifosi della Gsa hanno votato Andrea Confente e Claudio Munini, con 5 preferenze ciascuno, quali migliori giocatori. A seguire Matias Principe (3) e Matteo Metz (2).

GSA UDINE – MARGHERA: MEDIA
La differita va in tv oggi, alle 13.15, su FvgSport channel con il commento di Massimo Fontanini.

Ufficio Stampa

Altri articoli

Scopri