23 views

Paderni: ci vuole fame per competere

4 Novembre 2013

Coach Andrea Paderni (foto Zamolo)

Così coach Andrea Paderni commenta la sconfitta della Gsa Udine per 74-80 contro Montichiari nella quinta d’andata di Divisione nazionale B.
«Abbiamo disputato – dice Paderni – la migliore gara stagionale finora, ma evidentemente non è bastato perché abbiamo perso. Il nostro obiettivo è vincere le partire importanti, non dobbiamo accontentarci di giocarle alla pari. Montichiari ha avuto percentuali mostruose da tre punti, noi siamo stati bravi a rimanere sempre in scia e a rientrare diverse volte. Quello che non va bene sono le pause che ci hanno ricacciato puntualmente indietro. Adesso ripartiamo dalla prestazione perché ci sono diverse cose buone, però è il momento di guardarsi in faccia e capire una volta per tutte che in questo campionato ci vuole fame. Le partite si vincono recuperando le palle vaganti, prendendo i rimbalzi d’attacco e mettendo l’anima in ogni possesso. Dobbiamo diventare così, il tempo è finito».

Ufficio Stampa

Altri articoli

Scopri