21 views

L’Ina Assitalia U17 passa a Servola al debutto

19 Ottobre 2014

L’agenzia Generali Ina Assitalia di Rinaldini, sponsor del settore giovanile Apu

Concluso il girone per l’accesso all’Eccellenza, è finalmente tempo di campionato: l’APU (nella seconda giornata, dopo il turno di riposo) è scesa a Trieste, dove il 16 ottobre, alle 20.00, nel Palazzetto di via Calvola, ha incontrato la U.S. DIL. SERVOLANA. La formula dei due gironi, scelta dalla FIP, lascia poco spazio: ogni incontro è decisivo, ogni partita è importante per la qualificazione al girone superiore della II Fase Regionale. L’inizio del match è caratterizzato da una forte tensione da entrambe le parti,con numerose palle perse e molti falli, ed è proprio grazie ai tiri dalla linea della carità che i triestini si tengono in partita, ma dopo pochi minuti gli udinesi si sbloccano in attacco trascinati dal trio Dosmo-Martinuzzi-Losito, il quale va anche a segno con due triple. Ciò tuttavia non permette ai ragazzi di Goran Bjedov di prendere il largo e il primo quarto si chiude in sostanziale equilibrio. La seconda frazione sembra cominciare come la precedente, ma la reazione dell’APU non si fa attendere e, mentre Losito è costretto in panchina per problemi di falli, sono ancora Dosmo e Martinuzzi con la complicità di Chiti (doppia-doppia finale per il giovane lignanese) e Cataruzzi, a scavare un solco, questa volta definitivo, tra le due compagini, visto che Viller e compagni non sembrano più in grado di reggere il passo con gli udinesi. I nostri volano sul +20 e chiudono di fatto la partita. Nel secondo tempo si ha ormai poco da dire, con gli udinesi capaci di gestire ed incrementare il vantaggio e la Servolana che oppone una sempre più debole resistenza, visto anche la notevole stanchezza fisica dei triestini, mentre le ampie rotazione di Bjedov allontanano questa possibilità. La vittoria è completa e con un grande scarto, 53-88, dimostrando che l’APU potrà dire la sua in questo campionato. I nostri possono tornare in palestra e allenarsi al meglio, sotto la guida di Bjedov e del vice Lanza, esperto preparatore atletico, per l’insidiosa trasferta goriziana.

Federico Collavini

U.S. DIL. SERVOLANA – APU INA ASSITALIA: 53-88
APU: Basso 5, Cataruzzi 4, Alibegovic 2, Nobile 4, Collavini, Chiti 12, Tomada 5, Gaddi 9, Aleksic 5, Dosmo 10, Losito 11, Martinuzzi 21.  All.: Bjedov.

Ufficio Stampa