Le istruzioni per l’uso di Montegranaro – Apu Oww

Tre partite in sette giorni di cui due consecutive in trasferta. Il trittico di inizio febbraio, per l’Apu Oww, non è dei più semplici. Certo, Montegranaro e Imola sono dietro in classifica rispetto ai friulani, però affrontare queste due formazioni in casa loro è sempre molto complicato. La storia lo insegna. Pertanto, antenne dritte prendendo una gara alla volta. La prima in ordine cronologico si giocherà domenica, alle 18, al PalaSavelli di Porto San Giorgio contro la XL Extralight Montegranaro battuta all’andata 88-75 quando alla guida dei marchigiani c’era ancora l’udinese Franco Ciani: arbitri Moretti, Morassutti e Marzulli. Ora, la Poderosa è guidata da Di Carlo. Dal suo sbarco sono arrivate cinque vittorie su sei partite. Il condottiero bianconero, Alessandro Ramagli, presenta la sfida.

Alessandro Ramagli (allenatore) – Montegranaro è una squadra pericolosa che ha cambiato pelle sostituendo Palermo con Marulli, Mastellari con Cortese e Thompson con Delas. Sta vivendo un momento di grande confidence, è reduce da cinque vittorie nelle ultime sei partite e questi successi hanno completamente cambiato sia l’umore che la classifica. I marchigiani sono usciti dalla zona pericolosa e si sono affacciati alla zona play-off. La Poderosa ha trovato serenità tecnica, dovuta anche al cambio dell’allenatore, ed equilibri diversi mantenendo però alcune caratteristiche come un attacco sempre molto prolifico incentrato su Thomas. Sono stati fatti passi in avanti in difesa puntando sulla durezza e sull’attenzione di alcuni giocatori che fanno parte del pacchetto di italiani come Cucci e Conti, i quali stanno dimostrando un impatto difensivo diverso rispetto a inizio campionato. Noi vogliamo dare continuità a un momento positivo. Sappiamo che sarà una partita difficile, troveremo un campo caldo e una formazione in fiducia. Dovremo essere pronti a combattere in ogni possesso perché probabilmente la sfida si deciderà alla fine”.

Note – Infermeria: Giulio Gazzotti e Agustin Fabi sono in dubbio, mentre Lorenzo Penna tornerà a disposizione.

Media – L’incontro sarà trasmesso in diretta streaming su LNP pass, video sul digitale terrestre di Udinese tv (canale 110 in Fvg) e audio su BH web radio (https://www.spreaker.com/user/bhwebradio) con il commento di Massimo Fontanini. Gli aggiornamenti in diretta alla fine dei quarti saranno pubblicati sui profili social bianconeri: Facebook (www.facebook.com/apudine), Twitter (www.twitter.com/apudine) e Instagram (www.instagram.com/apu.udine).

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy