23 views

L’Apu U17 non molla la presa

30 Marzo 2013

Nella prima di ritorno del girone d’eccellenza della seconda fase, l’Apu ha sconfitto per 49-76 il Don Bosco Trieste. Gli udinesi di coach Bredeon e del suo vice Silvestri, dopo una brutta partenza (17-14 al 10’) in cui i salesiani si sono dimostrati più pronti, hanno preso le dovute misure anche se nel secondo periodo s’è segnato poco: 23-25 al 20’. La pausa lunga è servita per riequilibrare l’emotività individuale e collettiva e nella terza frazione è scesa in campo un’Apu completamente diversa. Con un ritrovato Bellan e un prolifico Santini, Udine ha piazzato il break di 14-31. E grazie pure alla regia di Trevisini e alla produttività di Bulian e Feruglio, l’Apu è salita a +35. Il commento di Bredeon: «Non eravamo dei fenomeni quando abbiamo vinto di quasi 60 punti contro l’Azzurra e non siamo dei brocchi per come abbiamo giocato contro il Don Bosco. I miei ragazzi devono comprendere che, contro di noi, tutti vogliono fare bella figura. Giustamente, il primo posto ce lo dobbiamo guadagnare». Il tabellino bianconero: Trevisini 10, Angelin, Cautero, Bulian 15, Paoloni 1, G. Bon 2, D. Bon 2, Bellan 25, Santini 14 e Feruglio 8.

Ufficio Stampa