L’Apu Gsa batte Verona (76-71) in un PalaCarnera stracolmo

Vince l’Apu Gsa, aggancia Verona al quarto posto, ma non ribalta il -11. Non importa. Importa che Udine conquista una partita vera, da play-off, soffrendo, lottando e dando spettacolo per alcuni tratti. Finisce 76-71 con il pubblico bianconero ad applaudire i suoi beniamini. Sarà decisivo l’ultimo turno, con i friulani di scena a Treviso e Verona in casa con Cento, per capire chi chiuderà quarto e chi quinto. Sarà il futuro. Il presente dice che l’Apu Gsa vola sulle ali di Simpson (6/10 da tre e 5 assist), Penna (4/4 dall’arco) e Powell che si fa sentire davanti e dietro. Si comincia, Pellegrino insacca il gol del 2-0, poi Verona schizza sul 2-10. Udine torna avanti (13-12 al 5′), ma il primo quarto è da annali perché dall’altra parte Vujacic non perde un colpo dai 6,75 (4/4). Al 10′ si è sul 27-31 con 7/9 da tre per l’Apu Gsa e 7/11 per gli scaligeri. Più o meno, le percentuali reggono anche nel secondo quarto. Si procede sul filo dell’equilibrio. Nessuno riesce a dare uno strattone. La Tezenis fa l’andatura e va al riposo a +1 con Udom che stoppa Powell da tre punti allo scadere. Nella ripresa, le squadre aumentano i giri in difesa. L’Apu Gsa prova a scappare via e per ben 4 volte va a +5. Ancora non basta, Si arriva sul rettilineo finale, gomito a gomito. La risolvono Penna e Powell (76-71 al 37′) anche perché negli ultimi 3 minuti non segna più nessuno. E Verona affronta il rush conclusivo con Ferguson in panchina. Udine raggiunge quota 36 punti, gli stessi di un anno fa.

G.S.A. Udine – Tezenis Verona 76-71 (27-31, 20-17, 20-14, 9-9)
G.S.A. Udine: Trevis Simpson 24 (3/4, 6/10), Marshawn Powell 14 (4/8, 2/7), Lorenzo Penna 14 (1/2, 4/4), Francesco Pellegrino 8 (4/7, 0/2), Stefan Nikolic 6 (3/3, 0/2), Chris Mortellaro 6 (3/3, 0/1), Alessandro Amici 4 (0/2, 1/3), Mauro Pinton 0 (0/1, 0/1), Raphael Chiti 0 (0/0, 0/0), Marco Spanghero 0 (0/0, 0/0), Luigi Cautiero 0 (0/0, 0/0), Pietro Di giovanni 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 1 / 6 – Rimbalzi: 35 10 + 25 (Stefan Nikolic 8) – Assist: 17 (Trevis Simpson 5)
Tezenis Verona: Aleksander Vujacic 22 (2/5, 6/9), Andrea Amato 14 (2/4, 3/7), Francesco Candussi 13 (4/9, 1/3), Mattia Udom 8 (1/1, 1/2), Mitchell Poletti 7 (2/2, 1/3), Giovanni Severini 3 (0/0, 1/4), Jazzmarr Ferguson 2 (1/3, 0/2), Iris Ikangi 2 (1/1, 0/2), Omar Dieng 0 (0/0, 0/0), Andrea Quarisa0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 6 / 9 – Rimbalzi: 25 6 + 19 (Francesco Candussi 10) – Assist: 20 (Andrea Amato 6)

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy