43 views

La Gsa ritorna in Dnb!

6 Giugno 2013

La truppa di coach Andrea Paderni e del suo vice Andrea Biasizzo ha espugnato per 65-72 a Montebelluna la Db group e strappato il salto di categoria grazie al 2-0 nella serie, frutto anche all’affermazione per 82-62 in gara 1 sabato scorso al palaFiera a Torreano di Martignacco. Sono stati determinanti capitan Confente (17 punti nel primo, 28 alla fine), Munini, la difesa di squadra specie su Fantinato (0/7 dal campo e “virgola” al 20’, 4/19 alla fine) con Gambaro in evidenza e la tenacia nell’ultimo quarto quando Montebelluna ha dato il massimo: 65-68 a -27”. La Gsa, in precedenza, era salita sul 47-61 al 32’, massimo vantaggio, ma i padroni di casa non hanno mollato. E, perché no, è stata importante e decisiva, per la Gsa, anche la spinta data dai circa 100 tifosi friulani che hanno riempito e colorato di bianco-nero lo spicchio a loro riservato del palaFrassetto. Per la gioia del presidente Alessandro Pedone che ha seguito in diretta da casa su FvgSport channel le gesta dei suoi ragazzi perché in convalescenza dopo uno stato febbrile.

MONTEBELLUNA 65
GSA APU 72

12-16, 31-40, 46-57

DB GROUP MONTEBELLUNA
Dioum, Binotto 11, Bettin 8, Boaro 13, Pozzebon 9, Crivellotto 4, Lorenzetto 7, Fantinato 13; non entrati: Benetollo e Sacchet. Coach Mazzariol.
GSA APU UDINE
Confente 28, Piani 4, Principe 7, Munini 13, Gambaro 7, Barazzutti 5, Zecchin, Gatto 8, Vischi; non entrato: Zakelj. Coach Paderni.
Arbitri Galassi ed Errico.
Note Tiri liberi: Montebelluna 11/16, Gsa 24/29. Fallo tecnico a Barazzutti al 38’ (61-68). Usciti per 5 falli: Fantinato, Lorenzetto, Barazzutti e Gatto. Spettatori: 900 circa.

Ufficio Stampa

Altri articoli

Scopri