17 views

La Gsa non compie l’impresa: 69-65

1 Giugno 2014

Filiberto Dri, il migliore della Gsa a Orzi in gara 3 (foto Zamolo)

Una ghiotta opportunità, la seconda in quattro giorni, buttata via. La Gsa Apu Udine, con il ko 69-65 a Orzinuovi in gara 3 di semifinale play-off di Dnb, ha perso la serie 2-1 e finito la sua stagione. Dopo aver espugnato il parquet bresciano sette giorni prima per 68-70, gli udinesi hanno sprecato il secondo match ball che ha fatto il pieno con quello dilapidato al Benedetti giovedì scorso: 64-68 per gli ospiti. I friulani di coach Corpaci e del senior assistant Bettarini, in gara 3 con circa 70 tifosi udinesi tra cui il Grupo deciso al seguito, hanno comandato per 27’48”, ma non hanno capitalizzato, soprattutto nel primo tempo, tutte le opportunità tra cui molti tiri da sotto. E, nella ripresa, non sono riusciti ad arginare la prevedibile rimonta dei bresciani che negli ultimi 3’ hanno prodotto il decisivo parziale di 9-3. Peccato. Udine ha, comunque, dimostrato di essere all’altezza e il bilancio stagionale è sicuramente positivo.

ORZINUOVI 69
GSA 65

15-19, 31-38, 52-52

GAGA’ ORZINUOVI
Bertolini 13, Potì 20, Ferrarese 4, Martini 13, Rinaldi, Chiarello 6, Trapella 2, Palermo 11; non entrati: Mazzucchelli e Permon. Coach Eliantonio.
GSA APU UDINE
Dri 20, Piazza 4, Zacchetti 10, Truccolo 11, Gueye 11, Bellina 6, Ughi, Principe 3; non entrati: Bianchini e De La Cruz. Coach Corpaci.
Arbitri Battista e Santilli.
Note Tiri liberi: Orzinuovi 14/19, Gsa 10/10. Da due: Orzinuovi 20/33, Gsa 14/34. Da tre: Orzinuovi 5/24, Gsa 9/28. Rimbalzi: Orzinuovi 37 (Potì 8), Gsa 32 (Bellina 8). 5 falli: Zacchetti al 37’ (62-62) e Piazza al 39’ (67-65); antisportivo a Palermo al 7’ (9-12) e tecnico a Zacchetti al 22’ (54-55) e Chiarello al 36’ (60-58). Spettatori: 600 circa.

Ufficio Stampa