25 views

La Gsa Apu U14 cede al BaskeTs

11 Febbraio 2014

Coach Marco Rovere

Lo scontro al vertice, della quinta di ritorno under 14 d’èlite, dice che il BaskeTs è ancora la squadra più forte: 51-78 (18-19, 33-30, 46-52. Potremmo partire dal crollo dell’ultimo quarto (5-26) per spiegare questa sconfitta. Resta il fatto che, per poter competere con la compagine triestina, i friulani non possono permettersi dei cali come quello avuto negli ultimi 10′. E, soprattutto, non è pensabile di poterli battere con diversi giocatori scesi in campo senza la necessaria concentrazione. Nel primo tempo, regna un sostanziale equilibrio, tra i friulani spiccano le giocate dei classe 2001, Minisini e Zamolo, coadiuvati dai canestri di Bellan e da un ottimo Fiorentin, mentre i triestini mettono in mostra un micidiale contropiede che l’Apu soffre terribilmente. Al rientro dagli spogliatoi, il BaskeTs dimostra di avere una marcia in più e, grazie a un incontenibile Rabusin e al solido Babich, tentano un primo allungo che viene però rintuzzato da 8 punti consecutivi di Muradore. Si arriva così all’ultimo quarto con il BaskeTs avanti di 6, ma è a questo punto che per i bianconeri la luce si spegne definitivamente e gli ospiti attuano la fuga decisiva a cui i friulani non riescono a più a rispondere. Il tabellino udinese: Tarondo 9, Minisini 8, Bellan 7, Bennici 2, Bovo 1, Serafini 1, Zamolo 3, Fiorentin 7, Tulissi, Strizzolo 5, Muradore 8, Feruglio.

Ufficio Stampa

Altri articoli

Scopri