Il big match del PalaCarnera va all’Apu Oww su Forlì (81-69)

L’Apu Old Wild West “espugna” il PalaCarnera al secondo tentativo. Nella quarta d’andata di serie A2, la truppa bianconera supera 81-69 l’Unieuro Forlì e conquista il big match di giornata. Udine segna 81 punti proprio come contro Verona solo che stavolta ne subisce 26 di meno ed è qui tutta la differenza tra le due uscite stagionali ai Rizzi. Bene gli americani Cromer e Beverly, due spine nel fianco dei romagnoli, però stavolta la palma di Mvp dovrebbe e potrebbe andare a Vittorio Nobile che mette la museruola a Watson nel secondo tempo. Così, il fulcro del gioco forlivese viene appannato e l’Unieuro sbatte contro la difesa fisica dei friulani. L’Old Wild West scende in campo senza lo “scavigliato” Amato, dall’altra parte è sempre assente Oxilia che deve recuperare dall’infortunio a un ginocchio. Parte meglio Forlì (4-9 al 3′), ma da quando Antonutti segna il 15-13 al 5′ i friulani non mollano le due mani dal manubrio. L’Unieuro è costretta ad inseguire nel resto della sfida perché Cromer imperversa e trova al suo fianco le giocate offensive un po’ da tutti gli altri compagni: Cortese, Fabi, Zilli e Beverly stesso (nella foto Comuzzo). Udine festeggia la terza vittoria in campionato in un PalaCarnera pieno quasi del tutto e già in formato play-off. Mercoledì, alle 20.30, subito in campo per il turno infrasettimanale a Ferrara.

Apu Old Wild West Udine – Unieuro Forlì 81-69 (23-18, 19-20, 20-14, 19-17)
Apu Old Wild West Udine: T.j. Cromer 26 (7/12, 3/5), Gerald Beverly 16 (5/8, 1/1), Riccardo Cortese 10 (2/3, 2/5), Michele Antonutti 9 (2/7, 1/3), Agustin Fabi 9 (3/3, 1/5), Giacomo Zilli 6 (3/3, 0/0), Lorenzo Penna 3 (0/1, 1/5), Vittorio Nobile 2 (1/1, 0/2), Mihajlo Jerkovic 0 (0/0, 0/0), Matteo Minisini 0 (0/0, 0/0), Daniel Ohenhen osasenaga 0 (0/0, 0/0), Andrea Amato 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 8 / 16 – Rimbalzi: 34 8 + 26 (Gerald BeverlyMichele Antonutti 7) – Assist: 16 (Riccardo CorteseVittorio Nobile 4)
Unieuro Forlì: Maurice Watson jr 16 (4/12, 2/3), Davide Bruttini 14 (5/7, 0/0), Pierpaolo Marini 13 (3/10, 1/6), Klaudio Ndoja 8 (2/3, 1/3), Erik Rush 7 (3/6, 0/4), Lorenzo Benvenuti 6 (3/4, 0/1), Jacopo Giachetti 3 (1/5, 0/1), Danilo Petrovic 2 (1/1, 0/2), Kaspar Kitsing 0 (0/0, 0/0), Luca Campori 0 (0/0, 0/0), Samuel Dilas 0 (0/0, 0/0), Federico Cinti 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 13 / 18 – Rimbalzi: 37 14 + 23 (Pierpaolo Marini 10) – Assist: 11 (Erik Rush 4)

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy