Giuri: “Questa vittoria la dedichiamo a Michi, Nazza e a coloro che sono dovuti rimanere a Udine”

Ha il sapore di una vittoria che vale doppio quella conquistata questa sera dall’Apu Old Wild West Udine al PalaFantozzi contro Infodrive Capo d’Orlando. Così racconta Marco Giuri a fine gara: “In generale venire a giocare a Capo d’Orlando è sempre molto difficile. Si tratta di un campo particolarmente ostico, nonostante si tratti di squadre giovani, mettono in campo sempre tanta energia. In più oggi avevamo due assenze molto pesanti per noi, perché Michi (Antonutti, ndr) e Nazza (Italiano, ndr) ricoprono più o meno lo stesso ruolo e con i due americani che ruotavano in quella posizione lì era importante avere qualche accoppiamento in più. Ci siamo ritrovati molte volte a giocare con i due lunghi che dovevano marcare un giocatore più piccolo di loro e, non essendo abituati, ovviamente abbiamo fatto un po’ di fatica. Poi grazie a un grande lavoro di squadra siamo riusciti a limare quelle che potevano essere le differenze di velocità e di palleggio. Dedichiamo questa vittoria a Michi, Nazza e a tutti i componenti dello staff che sono dovuti rimanere a Udine”.

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy