Girone Bianco / L’Apu Old Wild West Udine espugna l’Unieuro Arena e aggancia Forlì

Ancora una vittoria per l’Old Wild West che sale a quota 8 nel Girone Bianco, battendo in trasferta Unieuro Forlì per 74-83. MVP bianconero il capitano Michele Antonutti, autore di 22 punti.

Costretto a rinunciare all’ultimo minuto a Marco Giuri, alle prese con una distorsione alla caviglia sinistra rimediata ieri in allenamento, e senza il lungodegente Federico Mussini, coach Matteo Boniciolli manda in campo il quintetto composto da: Schina, Johnson, Deangeli, Antonutti e Foulland. A sbloccare il match all’Unieuro Arena è Bolpin, autore di una tripla dopo 25 secondi (3-0). L’Old Wild West accorcia con Foulland che dalla lunetta fa 2/2 (3-2, fallo di Natali). La tripla di Rodriguez coincide con il +4 per i padroni di casa (6-2). Dopo due minuti di gioco Antonutti impatta (6-6), ma a metà periodo Bolpin firma la tripla che porta a 8 i punti di distacco dai bianconeri (19-11). A 2 minuti e 40 secondi dalla prima sirena l’Apu Udine accorcia con Italiano che trasforma entrambi i liberi concessi per fallo di Roderick (21-16). A un minuto e 14 secondi dalla fine del primo periodo Johnson infila la seconda tripla (23-19), ma 40 secondi dopo Bruttini fissa il primo parziale sul 25-19. Il divario aumenta dopo quasi dopo minuti dall’avvio della seconda frazione con Bruttini che realizza il 27-19. A metà periodo la tripla di Amato riavvicina l’Old Wild West (33-29) e a 3 minuti e 47 secondi dall’intervallo lungo Antonutti dimezza lo svantaggio (35-33). Stesso distacco ribadito due minuti più tardi da Johnson (37-35) e a 17 secondi dalla fine del secondo quarto da Italiano (39-37) che proprio allo scadere avrebbe l’opportunità di impattare dalla lunetta (fallo antisportivo fischiato a Giachetti) ma trasforma solo uno dei due liberi concessi dalla terna arbitrale (39-38).

In avvio di terzo periodo Antonutti (tripla) firma il primo vantaggio friulano (39-41), ripetendosi dopo un minuto e 15 secondi per il +5 bianconero (39-44). La tripla di Italiano dopo tre minuti e 23 secondi di gioco porta a 8 le lunghezze di distanza (41-49) e a metà periodo Johnson firma il +9 (42-51). Un minuto dopo Mobio va a segno (45-56) e subisce fallo da Giachetti: il numero 12 bianconero completa il gioco da 3 punti per il +11 friulano (45-56). A 3 minuti e 42 secondi dalla fine del periodo Italiano dalla lunetta sigla il +12 (45-57, un libero realizzato su due), mentre a 2 minuti e 9 secondi dalla terza sirena gli arbitri sanzionano con un tecnico Roderick che nella circostanza viene espulso. Dalla lunetta Antonutti fa 2/3 (47-59). Proprio allo scadere Forlì accorcia con Rush per il 51-60 con il quale si va all’ultimo quarto. In poco più di due minuti l’Unieuro rientra in partita con Rush e Giachetti (55-60). La tripla di Johnson riporta i friulani a +8 (55-63), ma la squadra di Dell’Agnello non molla e a metà periodo è indietro solo di 2 punti grazie a Natali (61-63). Il break romagnolo viene interrotto da Johnson e Antonutti che in 30 secondi realizzano due triple pesantissime (61-69). A meno di 2 minuti dalla fine del match però Forlì è nuovamente in partita con Bruttini che fa 2/2 ai liberi (67-71), fallo di Foulland che trenta secondi dopo realizza il 67-73. A 34 secondi dall’ultima sirena arriva, poi, la tripla di Antonutti (68-77) che dà respiro ai bianconeri. Lo stesso capitano firma il punteggio finale dalla lunetta (fallo di Giachetti): 74-83.

UNIEURO FORLÌ – APU OLD WILD WEST UDINE 74-83

(25-19, 39-38, 51-60)

UNIEURO FORLÌ: Rush 8 punti, Giachetti 15, Campori, Natali 5, Bolpin 14, Landi 9, Dilas ne, Ndour ne, Rodriguez 3, Bruttini 12, Roderick 8. All. Sandro Dell’Agnello.

APU OLD WILD WEST UDINE: Johnson 16 punti, Deangeli, Amato 13, Schina 3, Antonutti 22, Mobio 5, Foulland 12, Giuri ne, Nobile, Pellegrino 3, Italiano 9. All. Matteo Boniciolli.

Arbitri: Gagno, Perocco, Pellicani.

Uscito per cinque falli: nessuno.

Espulso: Roderick.

(foto Massimo Nazzaro)

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy