Girone Bianco / Apu Old Wild West Udine – Givova Scafati: la preview di LNP

APU OLD WILD WEST UDINE – GIVOVA SCAFATI
Dove: Palasport “Carnera”, Udine
Quando: lunedì 3 maggio, 18.00
Arbitri: Moretti, Terranova, Martellosio
In diretta su LNP Pass: https://bit.ly/3t7p89J

QUI UDINE

Carlo Finetti (assistant coach) – “Compattezza e coesione sono sicuramente le due parole d’ordine per affrontare la partita con Givova Scafati, anche alla luce della sconfitta in trasferta sul campo della GeVi Napoli nel turno infrasettimanale. Sarà fondamentale per tutto il corso della partita, e da qui alla fine della stagione probabilmente diventerà la chiave di lettura più importante, cercare di ridurre i cali di concentrazione nei momenti migliori degli avversari e cercare di limitare il più possibile i nostri errori per ridurre i parziali della squadra che affrontiamo”.

Note – Nella lista degli indisponibili figura solo Federico Mussini, sempre impegnato nel recupero dal grave infortunio subito al ginocchio destro lo scorso 14 marzo.

Media – Diretta streaming su LNP Pass e su Udinese Tv (canale 110 DTT per il Friuli Venezia Giulia). Sono previsti aggiornamenti in tempo reale sulla pagina Facebook (www.facebook.com/apudine) e sui profili ufficiali Instagram (@apu.udine) e Twitter (@apudine) dell’Apu Old Wild West Udine.

QUI SCAFATI

Alessandro Finelli (capo allenatore) – “C’è gran desiderio di giocare meglio, di mettere in campo maggiore coesione e capacità di coinvolgimento in attacco, con una carica agonistica che ci permetta di combattere per 40 minuti. Ci fa piacere aver rivisto Sergio in palestra: sta riprendendo ad allenarsi con i compagni e ci auguriamo di potergli concedere qualche minuto in campo nelle rotazioni del prossimo incontro contro Udine. Sta recuperando anche Marino e speriamo di poter quanto prima disporre anche di lui, per poterci così allenare al completo ed alzare qualità di gioco e rendimento agonistico. Ogni partita di questa fase è di altissimo livello, perché affrontiamo le prime della classe e tra queste c’è anche Udine, formazione dotata di un roster profondo, fatto di dieci giocatori intercambiabili, e che ci ha battuto in semifinale di Coppa Italia. Ha, tra l’altro, recuperato anche Amato, reduce da qualche problema fisico, per cui i giocatori a disposizione di coach Boniciolli sono addirittura undici. Sarà una partita importante per testare i nostri miglioramenti al cospetto di una squadra molto fisica, che ha una coppia di lunghi dalla stazza imponente composta da Foulland e Pellegrino, oltre a giocatori dal grande atletismo come Deangeli, Mobio e Schina. Siamo fiduciosi, perché, rientrando gli assenti, stiamo ritrovando la squadra al gran completo, con cui abbiamo vinto tutte le uniche sei partite in cui siamo riusciti a disporne e con cui speriamo di arrivare a disputare i play-off”.

Nemanja Dincic (giocatore, ala forte) – “Sicuramente non abbiamo avuto un inizio di seconda fase positivo, al cospetto di squadre molto forti: contro Tortona ce la siamo giocata punto a punto, ma siamo stati condannati negli episodi finali; contro Torino, invece, non abbiamo giocato benissimo e siamo stati puniti da un avversario tra i più completi della categoria. Ora andiamo a giocare a Udine, contro una squadra molto competitiva, che ci ha superato in semifinale di Coppa Italia, lasciandoci ancora oggi tanto amaro in bocca. Ce la vedremo ancora una volta con una squadra tosta, compatta, ben allenata, consapevoli che non sarà facile, ma anche che, facendo le cose su cui ci stiamo allenando, possiamo scuramente metterli in grossa difficoltà. Udine dispone di un giocatore molto solido come Foulland, che copre l’area e protegge il ferro come pochi in Serie A2 ed è molto ostico in attacco, senza dimenticare Johnson, guardia talentuosa, che crea tanto per i compagni ed ha importanti qualità di realizzatore. Nel gruppo di italiani, invece, l’esperienza di Antonutti e Giuri è fondamentale tanto quanto la fisicità dei più giovani. Noi dovremo alzare l’intensità, non regalare niente, desiderosi di fare il massimo e di prepararci al meglio per i play-off, ai quali speriamo di arrivare pronti ed al completo, con i recuperi di Sergio e Marino, che stanno smaltendo i rispettivi infortuni”.

Note – Assente Marino, ancora in fase di riabilitazione. Sarà invece disponibile Sergio, anche se ben lontano dalla migliore condizione fisica e non in grado ancora di poter dare il massimo contributo ai compagni. Tra le fila udinesi, c’è un ex di turno: l’ala Italiano, in gialloblù nella prima parte della stagione 2018/2019 (Serie A2).

Media – La partita sarà trasmessa in diretta video streaming dal sito internet della Lega Nazionale Pallacanestro (tramite il servizio in abbonamento prepagato “LNP Pass” a questo link: https://lnppass.legapallacanestro.com/). Aggiornamenti in tempo reale saranno resi noti attraverso la pagina Facebook ufficiale del club e tutti gli altri canali social (Telegram, Instagram e Twitter). Inoltre, sarà possibile assistere alla visione della gara in differita su TV Oggi (tasto 71 del digitale terrestre) nel giorno di martedì 4 maggio (ore 21:00) e in replica mercoledì 5 maggio (ore 15:00).

(foto Ag. Ciamillo-Castoria / LNP)

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy