E’ un’Apu Gsa che piace anche se perde contro il Bamberg di Fiba Champions League

L’Apu Gsa va di nuovo al tappeto, ma è un’altra sconfitta subìta a testa alta contro una squadra di caratura superiore che deve sputare i cosiddetti pallini per avere la meglio. A Caorle, il Brose Bamberg la spunta 79-75 dopo che per 35 minuti è costretto ad inseguire. La truppa di coach Cavina, al cospetto di una formazione che disputerà la Fiba Champions League dopo tante stagioni in Eurolega, tiene a lungo le due mani sul manubrio, poi si deve inchinare dinanzi alla classe di Tyrese Rice e al talento di Kulboka che nell’ultimo quarto producono cinque triple in tandem. Tra i bianconeri, Simpson dà spettacolo ben supportato al solito dal connazionale Powell e da Cortese. Insomma, sono ancora positive le indicazioni per lo staff tecnico friulano. «Sono molto soddisfatto – spiega Cavina – di come abbiamo giocato questa amichevole. Non solo per avere condotto per 35 minuti, ma soprattutto per lo spirito che questa squadra dimostra e per la voglia di andare oltre all’errore, cercando sempre di rimediarlo di squadra. Abbiamo ancora qualche alto e basso di troppo, ma questo è figlio del periodo. Sono sicuro che con la mentalità dimostrata finora dai ragazzi riusciremo ben presto a limitare gli errori e a trovare più continuità su entrambi i lati del campo. Anche oggi abbiamo giocato contro una squadra profonda e più prestante dal punto di vista atletico, ma grazie alla determinazione questo gap non si è visto. Mancano ancora 5 partite di precampionato che dovremo affrontare con la stessa mentalità con cui abbiamo affrontato tutti gli impegni fino a questo momento. Per essere pronti per il debutto del 7 ottobre». ­L’Apu Gsa tornerà in campo sabato e domenica nel quadrangolare di Monfalcone. Questo il programma. Semifinali di sabato: alle 18, Udine – Skrlijevo (diretta su Udinews tv) e, alle 20, Trieste – Treviso. Domenica, agli stessi orari, le due finali.

APU GSA 75
BAMBERG 79

30-17, 42-39, 62-53

APU GSA UDINE
Mortellaro 4, Chiti, Ohenhen, Pinton, Genovese 3, Cortese 13, Simpson 26, Penna 1, Nikolic 2, Pellegrino 4, Powell 18, Spanghero 4. Coach Cavina.
BROSE BAMBERG
Rice 18, Zisis 11, Kratzer 11, Schmidt 4, Olinde 7, Bruhnke, Rubit 8, Alexander, Heckmann 5, Kulboka 15. Coach Bagatskis.
Arbitri Yang Yao, Maffei e Nuara.

Ufficio Stampa

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy