24 views

Corpaci: nonostante il ko sono sereno

30 Marzo 2015

Coach Luca Corpaci ha comunque avuto risposte positive a Orzi (foto Zamolo)

Così coach Luca Corpaci commenta la sconfitta della Gsa Apu Udine per 89-77 a Orzinuovi nella dodicesima e quart’ultima di serie B.
«E’ stata una partita da play-off – dice Corpaci – e adesso non siamo pronti. All’inizio del match, malgrado la buona volontà, avevamo una marcia in meno rispetto a Orzinuovi. Abbiamo subìto un sacco di penetrazioni, tiri aperti e siamo stati dominati a rimbalzo. Ho temuto che finisse in goleada perché i nostri avversari ci facevano ballare in difesa e non riuscivamo mai a prendere l’iniziativa rompendo i loro attacchi. Da quel momento in poi, invece, abbiamo trovato la forza di compattarci. Pallone su pallone abbiamo girato la partita fino ad impattare a quota 70 con l’inerzia che sembrava essere passata dalla nostra parte. Lì la partita ha preso la via di Orzinuovi anche grazie ad un paio di episodi che non hanno girato a nostro favore. Il grande numero di tiri liberi tirati da Orzi rispetto a noi ha poi dato ossigeno al loro attacco che sembrava un po’ inceppato. A quel punto, sono mancate le energie sia fisiche che mentali ed abbiamo perso una partita comunque con un punteggio troppo pesante e che sicuramente non rende giustizia al nostro impegno e a ciò che abbiamo fatto. Torno a casa sereno, convinto di aver rivisto a tratti la mia squadra e consapevole che devo accettare questo stato di forma tanto difficile quanto preventivato. Ora, abbiamo tre settimane per cercare di uniformare la condizione fisica di tutti».

Ufficio Stampa