19 views

Corpaci: la difesa ha fatto la differenza

22 Dicembre 2014

Coach Corpaci sottolinea l’impegno nella propria metà campo (foto Zamolo)

Così coach Luca Corpaci commenta la vittoria della Gsa Apu Udine per 64-77 a Milano contro l’Urania nella tredicesima e terz’ultima d’andata di serie B.
«Affermazione pesante contro una squadra in forma – dice Corpaci -, forse è sembrata più facile di quanto ci aspettavamo anche se all’inizio abbiamo rincorso. Pure a Milano, contro le difese tattiche e aggressive, ci siamo disimpegnati bene. La differenza, però, l’ha fatta la nostra difesa. In certi momenti, abbiamo chiuso il varco. In tutto questo, reputo che abbiamo ampi margini di miglioramento che passano esclusivamente attraverso il fatto di giocare assieme il più possibile. Senza cadere nel rischio di affrettare le soluzioni offensive viste le qualità individuali importanti della mia squadra. Chiudo dicendo che mi dispiace molto la situazione venutasi a creare con il Gruppo deciso che a mio avviso sono andate oltre le colpe, se ci sono state, di ognuno. Spero che la cosa si ricomponga. Una squadra non è una squadra senza il tifo dei propri sostenitori più caldi».

PROSSIMO TURNO
Da domani e anche nei giorni di Natale e Santo Stefano, la Gsa si preparerà per la penultima d’andata in programma domenica, alle 18, al Benedetti contro la Comark Bergamo. Sarà l’ultimo impegno del 2014.

Ufficio Stampa