Home Team Chieti – Apu Gsa 81-70

Chieti – Apu Gsa 81-70

Stan Okoye, top scorer udinese a Chieti (foto Zamolo)

Nella sesta di ritorno di A2 Citroen girone est, l’Apu Gsa inciampa a Chieti che, comunque, non ribalta il quoziente canestri dopo il +15 friulano all’andata. I bianconeri pagano, come detto da coach Lino Lardo a fine partita, le condizioni non ottimali di molte pedine che sono fuori condizione. Assenti in partenza il lungodegente Truccolo e lo scavigliato Diop, Ray non è più sceso in campo dopo il primo periodo per il noto problema all’anca, mentre Pinton ha speso spiccioli sul parquet giocoforza a causa dei problemi di falli dei suoi compagni di reparto. Ciò detto, Chieti merita la vittoria tirando bene di squadra dall’arco e conquistando più rimbalzi rispetto agli avversari. Positivo l’esordio di Fall e da registrare il ritorno in campo di capitan Vanuzzo, dopo oltre due mesi, nelle file bianconere.

CHIETI 81
APU GSA 70

23-17, 42-25, 59-48

PROGER CHIETI
Golden 23, Mortellaro 10, Allegretti 11, Fallucca 2, Venucci 26, Zucca, Sergio 5, Turel 2; non entrati: Piccoli, Ippolito e Clemente. Coach Bartocci.
APU GSA UDINE
Castelli 9, Okoye 20, Zacchetti 4, Nobile 8, Traini 7, Pinton, Ferrari 6, Vanuzzo, Fall 6, Chiti, Ray 10. Coach Lardo.
Arbitri Gagliardi, Buttinelli, Solfanelli.

Ufficio Stampa

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy