13 views

Avvio Gsa, poi la caduta: 92-85 d1ts

30 Marzo 2014

La Gsa non s’è ripetuta, come all’andata, contro Rimini (foto Zamolo)

La Gsa Apu Udine è stata sconfitta per 92-85 dopo un supplementare a Rimini dai Crabs nella terz’ultima di ritorno di Divisione nazionale B. La truppa di coach Luca Corpaci e del senior assistant Lorenzo Bettarini ha riempito appieno il secchio nel primo quarto (12-29 con 5-42 di valutazione) e poi l’ha scalciato via nel resto della partita subendo ben 80 punti nei rimanenti 35 minuti.

RIMINI 92
GSA 85
Dopo un supplementare

12-29, 31-42, 57-61, 77-77

CRABS RIMINI
Tassinari 7, Aglio 2, Silvestrini 19, Hassan 14, Brighi, Marengo 6, Squeo 4, Bosio 16, Moreno 24; non entrato: Ballerini. Coach Maghelli.
GSA APU UDINE
Bianchini, Dri 18, Piazza 9, Zacchetti 12, Truccolo 17, Gueye 19, Bellina 4, Munini 6, De La Cruz; non entrato: Feruglio. Coach Corpaci.
Arbitri Ciregna e Meloni.
Note Tiri liberi: Rimini 25/35, Gsa 12/15. Tiri da tre: Rimini 9/17, Gsa 11/26. Rimbalzi: Rimini 38 (Tassinari 8), Gsa 28 (Bellina 7). 5 falli: Bellina al 33’ (63-67), Zacchetti al 38’ (71-77), Piazza al 43’ (86-83) e Gueye al 44’ (87-83); tecnico alla panchina della Gsa al 21’ (33-44). La differita va in tv domani, alle 21, e martedì, alle 14 e alle 23.30, su FvgSport channel.

Ufficio Stampa