10 views

Apu U17 rullo compressore

26 Marzo 2013

Nell’ultima d’andata del girone d’eccellenza della seconda fase, grande vittoria dell’Apu di coach Bredeon e del suo vice Silvestri che ha espugnato per 35-92 (11-20, 21-42, 26-70) a Muggia l’Azzurra Trieste. Sempre in vantaggio fin dalla palla a due, Udine ha sfoderato una prestazione straordinaria doppiando e oltre,  gli avversari, in ogni quarto. Bellan ha fatto canestro in ogni modo e ha reso impossibile ogni tiro dei “muli”. I compagni lo hanno seguito a ruota con un’intensità perdurata su tutto l’arco dei 40 minuti. Anche quando in campo c’erano i secondi quintetti. E’ stato eloquente il terzo periodo in cui, già sul +21, i bianconeri non hanno dato scampo all’Azzurra producendo un clamoroso break di 5-28. Il commento di Bredeon: «Dopo la partita abbiamo logicamente festeggiato assieme ai ragazzi. Ora, dobbiamo rimandare la gratificazione, proseguire nel nostro percorso di crescita e dimostrare a noi stessi la continuità di rendimento attraverso il lavoro quotidiano. Mi preme sottolineare che tra noi e i triestini non c’è un divario così netto. Abbiamo sfidato una squadra smarrita e in palese difficoltà di gioco come potrebbe capitare a chiunque. Abbiamo solo approfittato alla grande della situazione». Il tabellino friulano: Trevisini 11, Angelin 2, Bulian 7, Paoloni 6, G. Bon 3, D. Bon 5, Bellan 32, Santini 17 e Feruglio 9.

Ufficio Stampa

Altri articoli

Scopri