Partenza in salita, ma nel finale l’Apu Old Wild West Udine si riscatta e aggancia Pistoia in vetta al Girone Rosso!

Un grande finale di gara premia l’Apu Old Wild West Udine che dopo aver sofferto per tre periodi contro un arrembante Caffè Mokambo Chieti, centra la seconda vittoria consecutiva e aggancia Giorgio Tesi Group Pistoia (sconfitta a Cento) in vetta al Girone Rosso di Serie A2 2022-2023. Mvp bianconero Keshun Sherrill, autore di 20 punti con 31 di valutazione complessiva. Prossimo appuntamento mercoledì alle 20.45 al PalaGesteco contro la Ueb Gesteco Cividale.

Ancora senza Vittorio Nobile, assente già contro Giorgio Tesi Group Pistoia e OraSì Ravenna per un risentimento muscolare, coach Matteo Boniciolli propone il quintetto formato da: Sherrill, Briscoe, Fantoma, Esposito e Cusin. Il primo canestro della serata arriva dopo 15 secondi con Sherrill (2-0), ma Caffè Mokambo infligge in avvio un parziale di 0-5 ai friulani (2-5). Fantoma riequilibra subito il match con la prima tripla bianconera della serata (5-5), ma Chieti, trascinata da un ottimo Vrankic, nuovamente tiene a bada i padroni di casa con un pesante 0-12: a metà periodo il tabellone dice 5-17. A interrompere il blackout bianconero è Briscoe che sigla il 7-17 e trasforma il libero aggiuntivo concesso per fallo di Ancellotti (8-17), ma gli abruzzesi continuano a mettere in difficoltà la difesa bianconera: sono 13 i punti che separano le due formazioni a 24 secondi dalla prima sirena (9-22). Mian poi fa 1/2 dalla lunetta (fallo di Mastellari) e chiude il primo quarto sul punteggio di 10-22. In avvio di secondo periodo Ancellotti mette a segno il canestro che vale il +14 (10-24). Nel momento più difficile del match, l’Old Wild West rialza la testa: Sherrill, Mussini e Antonutti riducono il gap dopo 3 minuti di gioco (21-25). A metà periodo Esposito avvicina ulteriormente i friulani (25-28), mentre un minuto più tardi Antonutti va nuovamente a segno dall’arco ripristinando la parità (28-28). La formazione di Boniciolli continua a spingere e a 3 minuti dall’intervallo lungo si riporta in vantaggio grazie alla tripla di Sherrill (31-30), che sale a 11 punti personali. Nei minuti finali Esposito mette a segno 5 punti in 36 secondi consentendo ai friulani di portarsi per la prima volta sul +4 (38-34). I liberi trasformati da Jackson (fallo di Antonutti) a 53 secondi dalla seconda sirena chiudono il primo tempo sul 38-36.

Il terzo periodo si apre con il canestro dall’area di Briscoe che riporta l’Apu sul +4 (40-36). Caffè Mokambo impone un altro 0-5 ai bianconeri con Ancellotti e Mastellari (tripla), grazie al quale ribalta nuovamente il risultato (40-41). Sherrill, l’uomo in più dell’Old Wild West, va nuovamente a segno dall’arco (43-41) e a metà periodo Briscoe firma il nuovo +4 dei padroni di casa (47-43). Dopo aver fallito due possessi consecutivi, l’Apu si trova nuovamente a inseguire a 3 minuti dalla fine, punita dalle iniziative di Jackson (47-48). Boniciolli chiama il timeout e al rientro Briscoe sigla il 49-48. A meno di due minuti dalla conclusione del terzo quarto situazione nuovamente in parità (51-51). Il canestro di Vrankic a 5 secondi dalla terza sirena consente al team di Stefano Rajola di aprire l’ultimo periodo sul +1 (52-53). In avvio Ancellotti mantiene il parziale aperto (52-55), ma Briscoe e Sherrill (2/2, fallo di Bartoli) riportano avanti l’Apu (56-55). A metà periodo Mian sigla un canestro pesantissimo, subendo il fallo di Alibegovic (1/1, 59-58). Il numero 7 bianconero si accende all’improvviso: suo il canestro del 62-61 a quattro minuti dalla fine del match, così come non sbaglia venti secondi più tardi (65-61), andando poi anche a realizzare il libero concesso per fallo di Mastellari (66-61). Ancora a segno nel finale, Mian trascina l’Apu alla vittoria: al Carnera finisce 76-68.

APU OLD WILD WEST UDINE – CAFFE’ MOKAMBO CHIETI 76-68

(10-22, 38-36, 52-53)

APU OLD WILD WEST UDINE: Mussini 4 punti, Palumbo, Mian 16, Antonutti 8, Gaspardo 1, Cusin, Briscoe 15, Fantoma 3, Esposito 7, Pellegrino 2, Sherrill 20. All. Matteo Boniciolli.

CAFFE’ MOKAMBO CHIETI: Vrankic 22 punti, Alibegovic 4, Mastellari 7, Reale, Gjorjevikj, Bartoli 12, Jackson 12, Febbo, Boev, Ancellotti 11. All. Stefano Rajola.

Arbitri: Capurro, Centonza, Di Martino.

Uscito per cinque falli: nessuno.

(foto Lodolo)

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy