Home Team Apu Gsa – Treviso 75-69

Apu Gsa – Treviso 75-69

La festa dell’Apu Gsa per la vittoria contro Treviso (foto Zamolo)

Il derby Triveneto, tra Apu Gsa e Treviso, parla ancora friulano. Udine batte 75-69 Treviso al termine di una partita viva, completamente diversa da quella di giovedì scorso contro Piacenza. E non serviva essere un mago per saperlo. L’Apu Gsa sale al secondo posto in classifica assieme a Fortitudo Bologna e Montegranaro battendo una grande Dé Longhi che, fino in fondo, cerca di fare saltare il banco davanti a 3256 spettatori in un clima di amicizia cementato dallo scambio di cori a favore tra le due curve. La faccia dei bianconeri e del pubblico di casa, rispetto al recupero infrasettimanale, è diversa. Il Carnera indossa l’abito di gala e vive una grande serata di pallacanestro. Udine la spunta nel finale, dopo avere toccato il suo massimo vantaggio sul 50-37 al 25’. Combatte la formazione friulana, possesso dopo possesso. Risultando più grande di un gigante che si chiama Michele Antonutti il quale, a casa sua al Carnera, impacchetta una “doppia doppia” da urlo condita da 20 punti, 17 rimbalzi e 32 di valutazione. E’ Kyndall Dykes ad indossare i panni del super eroe. E’ lui a produrre i cesti dell’allungo decisivo: quello del 66-63 a -2’12” e quello del 68-63 a -1’43”. Poi, ci si mettono Benevelli fresco di 32esimo compleanno, con una stoppata su Sabatini in penetrazione a -1’53” e i due liberi del 72-65 al 39’, e Veideman che torna sui livelli che avevano forse abituato troppo bene la tifoseria udinese: 6 falli subìti, altrettanti assist e 20 di valutazione. L’Apu Gsa festeggia alla fine, Treviso no, ma queste due squadre continueranno ad illuminare il girone est di serie A2 Old Wild West.

APU GSA 75
TREVISO 69

17-18, 26-31, 57-50

APU GSA UDINE
Dykes 21, Mortellaro 5, Veideman 15, Raspino 6, Nobile 5, Pellegrino 5, Benevelli 13, Diop 5; non entrati: Monticelli, Ferrari e Chiti. Coach Lardo.
DE’ LONGHI TREVISO
Brown 20, Sabatini 2, De Zardo, Musso 6, Antonutti 20, Imbro’ 5, Fantinelli 10, Negri 4, Lombardi 2, Nikolic; non entrati: Barbante e Poser. Coach Pillastrini.
Arbitri D’Amato, Pierantozzi e Pecorella.
Note Tiri liberi: Apu Gsa 14/20, Treviso 18/22. Rimbalzi: Apu Gsa 44 (Dykes e Pellegrino 8 a testa), Treviso 37 (Antonutti 17). 5 falli: Musso e Brown al 35’ (70-65). Spettatori: 3256.

Ufficio Stampa

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy