Home Team Trieste – Apu Gsa 78-71

Trieste – Apu Gsa 78-71

L’Apu Gsa sul parquet del palaRubini (foto Zamolo)

L’Apu Gsa Udine inciampa per 78-71 a Trieste nel derby Fvg della decima d’andata di A2 Citroen. I bianconeri tengono botta nei primi tre minuti (10-10), poi subiscono un break di 13-2 che indirizza la sfida. Udine barcolla, ma non molla. Nel terzo quarto, sale in cattedra Ray, ma i 13 punti segnati nel periodo dall’americano non bastano perché Trieste sale sul 61-42 al 29′. L’Apu Gsa scende anche a -20 sul 66-46 al 33′, massimo vantaggio interno, e da lì comincia una risalita che, tuttavia, non viene completata del tutto: 77-71 a -36″.

ALMA TRIESTE 78
APU GSA 71

23-12, 34-23, 61-45

ALMA TRIESTE
Parks 8, Bossi 6, Coronica, Green 16, Ferraro, Pecile 7, Baldasso 6, Prandin 15, Da Ros 12, Cittadini 8; non entrati: Gobbato, Simioni. Coach: Dalmasson.
APU GSA UDINE
Castelli 8, Okoye 13, Nobile 1, Cuccarolo 8, Traini 3, Pinton 1, Ferrari, Vanuzzo 2, Ray 35; non entrati: Diop e Gatto. Coach Lardo
ARBITRI: Niccolini, Giovannetti e Triffiletti.
NOTE: Tiri liberi: Alma Trieste 13/17, Apu Gsa 30/37. Rimbalzi: Alma Trieste 36 (Parks 8) Apu Gsa 41 (Okoye 12). 5 falli: Coronica, Prandin, Castelli.

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy