Your browser (Internet Explorer 6) is out of date. It has known security flaws and may not display all features of this and other websites. Learn how to update your browser.
X
Post

L’Apu Gsa perde con Agrigento ed è 4°

L’Apu Gsa al termine della sfida con i siciliani (foto Zamolo)

Seconda sconfitta in altrettante uscite per l’Apu Gsa al trofeo Città di Monfalcone. Dopo il passo falso per 85-88 contro lo Skrljevo in semifinale, i friulani cedono 74-86 dinanzi ad Agrigento che quindi chiude al terzo posto la manifestazione cantierina. La finalina si decide nella ripresa quando l’Apu Gsa crolla fisicamente, ma era prevedibile come da stessa ammissione di coach Lardo alla fine. Nel primo tempo è Udine a fare l’andatura. I bianconeri salgono sul +6 (22-16) all’8’, poi con una tripla a testa di Raspino e Pinton toccano il massimo vantaggio di +7 per due volte: 33-26 al 15’ e 36-29 al 16’. Si va al riposo sul 42 pari, la parità regge fino sul 47-47 al 21’, poi Agrigento pigia sull’acceleratore e non c’è più storia anche se Udine tenta di tornare sotto sul -6: 60-66 e 63-69 al 31’. L’Apu Gsa tornerà in palestra per riprendere la preparazione in vista del memorial Pajetta in programma venerdì e sabato al Carnera contro Forlì, Ferrara e Trieste.

APU GSA 74
AGRIGENTO 86

24-20, 42-42, 57-66

APU GSA UDINE
Dykes 13, Mortellaro 10, Veideman 11, Raspino 14, Nobile, Pinton 11, Ferrari 4, Chiti, Pellegrino 6, Benevelli 2, Diop 3. Coach Lardo.
MONCADA FORTITUDO AGRIGENTO
Rotondo 5, Cannon 8, Zugno 9, Evangelisti 15, Cuffaro, Williams 17, Ambrosin 15, Guariglia 2, Pepe 9, Lovisotto 6. Coach Ciani.
Arbitri Dori, Perocco e Maffei.
Note Tiri liberi: Apu Gsa 9/16, Agrigento 13/17. Rimbalzi: Apu Gsa 27 (Dykes 6), Agrigento 38 (Cannon 10). 5 falli: nessuno.

Ufficio Stampa